Guide Rock New Orleans e Louisiana

Carmelo Genovese e Aldo Pedron

New Orleans è giustamente considerata la capitale della musica americana. Perché è lì che, ad inizio secolo, i blues del Delta del Mississippi, i gospel delle piantagioni di cotone, i canti degli schiavi di Congo Square si mescolavano tra loro fondendo i ritmi africani con le melodie caraibiche, le atmosfere francesi con la tradizione angolofona dando vita alla principale forma d'espressione artistica del Novecento: il jazz. Da Buddy Bolden a Kid Ory, da Sidney Bechet a Louis Armstrong, i primi grandi maestri della musica improvvisata erano così legati alla città che decisero di chiamare la loro musica "New Orleans Jazz".

Oggi, quasi cent'anni dopo, New Orleans è più che mai all'avanguardia musicale in America e nel mondo. Ma non per questo rinuncia alla sua matrice jazz né tanto meno si scorda della tradizione creola o di quella dei cajun, i popoli franco-canadesi emigrati nelle regioni paludose a ovest della città, che ancora oggi conservano con orgoglio una cultura e una musica autoctone.
A New Orleans la musica è tutto. Lo si capisce frequentando il Mardi Gras, il più grande carnevale del mondo dopo quello di Rio o il Jazz And Heritage Festival dove tutti gli anni, all'inizio di maggio, un milione di persone arriva in città per godersi una settimana a base di blues, folk, jazz e rock. Già, perché anche il rock è di casa a New Orleans: da Fats Domino a Little Richard, i grandi del rock'n'roll degli anni Cinquanta hanno iniziato proprio qui le loro folgoranti carriere.

Questo libro, un po' enciclopedia, un po' guida turistica, è il modo più semplice ed efficace per avvicinarsi a New Orleans e a tutta la musica della Louisiana. Indirizzi, percorsi artistici, informazioni sui luoghi "cult", storie musicali, profili degli artisti e indicazioni pratiche fanno di questa guida sulla Louisiana lo strumento ideale per scoprire la musica, l'arte e la cultura di questa grande terra.

Prezzo: € 0,00