Goodbye Earl - Una "murder ballad" in chiave moderna per le Dixie Chicks

È il 1999 e le Dixie Chicks sono sul tetto del mondo. Il loro album di debutto ha superato le 15 milioni di copie e il trio tutto al femminile di new country è pronto a sfornare il sequel "Fly"...
Venerdì, 17 Luglio, 2020
 
È il 1999 e le Dixie Chicks, formidabile trio texano tutto al femminile di new country, sono sul tetto del mondo. Il loro album di debutto ha superato le 15 milioni di copie e le ragazze sono pronte a sfornare il sequel Fly.
Come singolo hanno scelto Goodbye Earl. Si tratta di una "murder ballad" in chiave moderna che ripropone un dramma antico: quello della violenza alle donne. Mary Anne e Wanda sono amiche per la pelle. E se la prima se ne va dalla cittadina di provincia, l’altra rimane e l’unico uomo che trova è un certo Earl, tipico maschio del sud degli States che, una volta sposata la bella Wanda, la tradisce e, tornando a casa ubriaco, spesso abusa di lei.
Quando poi, stanca delle violenze subite, Wanda chiede il divorzio, Earl la picchia talmente forte da mandarla in ospedale. Al suo capezzale giunge l’amica Mary Anne e insieme, le ragazze mettono a punto un piano diabolico: un bel piatto di fagioli all’arsenico e... Goodbye Earl.
Nelle note del pezzo le Dixie Chicks scrivono di "non incitare alla vendetta e di non amare la violenza". "Tutto quello che cerchiamo", dicono, "è giustizia".
Brano e videoclip relativo vengono messi al bando dalla maggior parte delle radio (maschiliste) del sud degli Usa.
Al contrario, Goodbye Earl diventa un classico delle Chicks, uno dei più amati dal loro pubblico.
 

Jam Balaya

Beatles: nelle sale "Eight Days A Week" (e intanto sul fronte Rolling Stones)...
Diretto da Ron Howard, è al cinema dal 15 al 21 settembre, ed è volto a celebrare soprattutto l'attività live dei Beatles: è "Eight Days A Week"
Joan Baez - Un'intervista per celebrare 75 anni di una leggenda della musica
Il 27 gennaio Joan Baez ha festeggiato il suo 75° compleanno con un concerto con tanti ospiti prestigiosi presso lo storico Beacon Theatre di New York.
La morte di Rob Wasserman
Ezio Guaitamacchi commenta la morte del celebre contrabbassista Rob Wasserman, non una grande rockstar ma uno che ha suonato con le grandi rockstar...
Marc Cohn: il cantautore si racconta
Sono trascorsi 25 anni da quando Marc Cohn ha pubblicato il suo album d'esordio.
Due mesi senza Prince... ma come è morto davvero l'artista di Minneapolis?
Lo scorso 21 aprile veniva a mancare Prince. Ma quali sono le reali cause della morte dell'artista di Minneapolis? Proviamo a ricostruire i suoi ultimi giorni di vita...
Joan Baez: è uscito "75th Birthday Celebration"
Esce oggi, 10 giugno, "Joan Baez 75th Birthday Celebration".
Paul Simon: è uscito il nuovo album "Stranger To Stranger"
"Stranger To Stranger" è il nuovo album di Paul Simon. Il disco, tra le altre cose, ha a che fare anche con l'Italia...
Bob Dylan compie 75 anni... e continua a fare musica
75 anni per Bob Dylan.
Desert Trip: il festival con le leggende del rock raddoppia... ma i biglietti?
Da tre a sei date di ottobre 2016 per il Desert Trip, il festival all'interno del quale suoneranno Bob Dylan, Rolling Stones, Paul McCartney, Neil Young, Roger Waters e gli Who...
Eric Clapton - Il 20 maggio esce "I Still Do"... ma chi è l'Angelo Mysterioso?
Nuovo album per Eric Clapton dal titolo "I Still Do"... ma chi è l'"Angelo Mysterioso" che ha partecipato alle registrazioni del disco?
Exhibitionism - Una mostra per celebrare i Rolling Stones
Siamo stati alla Saatchi Gallery di Londra a visitare "Exhibitionism", mostra che sarà aperta fino a settembre e che celebra i Rolling Stones.
AC/DC: Axl Rose sostituisce Brian Johnson alla voce
Brian Johnson costretto a lasciare la band e allora il "Rock Or Bust World Tour" prosegue col frontman dei Guns N' Roses

Pagine