I Fleet Foxes hanno pubblicato a sorpresa il loro quarto album "Shore"

Quarto album per i Fleet Foxes che esce in occasione dell'equinozio d’autunno, accompagnato peraltro da un road movie, girato in 16 mm da Kersti Jan Werdal, che mostra i paesaggi del nord-ovest del Pacifico
Martedì, 22 Settembre, 2020
 
(Foto anteprima di Emily Johnston)
 
Oggi, per l'equinozio d'autunno, i Fleet Foxes sorprendono i fan con la pubblicazione del quarto album Shore disponibile dalle 15.31 CET. Gioioso e ottimista, l'album esce oggi su Anti- solo in streaming e in digitale. La versione fisica sarà disponibile dal 5 febbraio. Oltre all'album la band condivide un road movie omonimo, girato in 16 mm da Kersti Jan Werdal, che mostra i paesaggi del nord-ovest del Pacifico:
 
 

 
Shore è stato registrato prima e durante la quarantena ad Hudson (NY), Parigi, Los Angeles, Long Island City e New York City dal settembre 2018 fino al settembre 2020, con l'aiuto dell'ingegnere del suono e di produzione Beatriz Artola. Formato da 15 brani per un totale di 55 minuti, inizialmente Shore era ispirato a quegli eroi musicali del frontman Robin Pecknold, come Arthur Russell, Nina Simone, Sam Cooke, Emahoy Tsegué-Maryam Guebrou fra gli altri, che nella sua esperienza hanno celebrato la vita di fronte alla morte. "Vedo 'shore' come un posto sicuro ai margini di qualcosa di incerto, fissando le onde di Whitman che recitano 'death'" ha affermato Robin Pecknold. "Tentato dall'avventura dell'ignoto, allo stesso tempo apprezzi il comfort del terreno stabile sotto di te. Questa è la mentalità che ho adottato, il carburante che ho trovato per fare questo album".
 
Shore è un'opera d'arte filmata nel corso di un mese tra Washington, Oregon e Idaho dell'ovest, su pellicola 16mm.
"Ho ascoltato l'album mentre guidavo e ho registrato nella mia mente paesaggi che mi sembrava risuonassero con la musica ma che stavano bene anche per conto loro" spiega la regista Kersti Jan Werdal, artista che si occupa di film, fotografia, installazioni e collage. "Il film è destinato a coesistere e interagire con l'album, piuttosto che essere in una relazione diretta e simbiotica. Le scene urbane e narrative interagiscono con i paesaggi più surreali, al posto di essere in completa opposizione. La mia speranza è che il film, come l'album, rifletta l'ottimismo e la forza".

 

The Clip of the Week

Patti Smith ha cantato "People Have The Power" per Joe Biden
Proseguono le celebrazioni per l'insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden e del suo vice Kamala Harris e stavolta è toccato a Patti Smith, che ha eseguito il suo celebre inno
Le esibizioni di Lady Gaga, Bruce Springsteen e Foo Fighters per Joe Biden
Giornata ricca di musica quella di ieri, 20 gennaio, per la cerimonia di insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden e del suo vice Kamala Harris
Roger Waters - Il nuovo video di "The Gunner's Dream" nel giorno dedicato a Martin Luther King
L'ex Pink Floyd ripropone "The Gunner's Dream" insieme ai suoi musicisti, ricordando Martin Luther King e soffermandosi prima ancora su Stanislav Petrov ("The Man Who Saved Th
Morto il produttore Phil Spector
(Photo Credit: Kingkongphoto & www.celebrity-photos.com from Laurel Maryland, USA) Il famoso inventore del Wall of Sound è venuto a mancare per complicazioni legate al Covid-19
"That's Life" - Willie Nelson omaggia (di nuovo) Frank Sinatra
Nuovo singolo e video per Willie Nelson che anticipa il suo nuovo album dedicato a Frank Sinatra
Jimbo Mathus & Andrew Bird - Sweet Oblivion (Live)
(Foto anteprima di Reuben Cox) Uscirà a marzo un nuovo album a nome dei due artisti che hanno suonato insieme negli Squirrel Nut Zippers.
50 anni fa usciva "Pearl", disco postumo di Janis Joplin
Era l’11 gennaio 1971 quando veniva pubblicato "Pearl", disco postumo di Janis Joplin... che non sarà celebrato solo con una riedizione speciale
Joan Baez compie 80 anni
Un evento in live streaming, una mostra con alcuni suoi ritratti e ancora tanto attivismo politico per Joan Baez arrivata all’importante traguardo degli 80 anni
David Bowie - "Five years, that's all we've got..."
Due cover "inedite", un concerto tributo con tanti ospiti prestigiosi e "Lazarus" in streaming, il nuovo documentario "David Bowie - London Boy" e un account TikTok uffic
John Fogerty - Weeping In The Promised Land
John Fogerty ha pubblicato un nuovo brano sui tristi eventi dell’anno appena conclusosi (e su quelli dell'anno appena cominciato)
2020 - Un anno in musica
35 brani: ogni brano fa parte di un album uscito nel 2020 che vi consigliamo di ascoltare, se ancora non l'avete fatto durante quest'anno che sta per terminare.
"The Beatles: Get Back" - Le prime immagini in anteprima del documentario
Pubblicati cinque minuti di anteprima del documentario diretto da Peter Jackson, "The Beatles: Get Back"

Pagine