Intervista ad Adrian Belew

Prima di ascoltarlo dal vivo lo scorso 9 febbraio al Blue Note di Milano con il suo power trio, gli abbiamo chiesto ovviamente dei King Crimson, ma anche di Bowie e degli altri suoi progetti. Stiamo parlando di Adrian Belew
di Leonardo Follieri
 
L'intervista inizia dalla scoperta del prog: come cioè l'artista statunitense ha scoperto la musica prog? Il cantante e chitarrista ci ha raccontato che il tutto avvenne grazie a un amico il quale nel 1969 gli fece ascoltare il primo disco dei King Crimson, In The Court Of The Crimson King, prima quindi che entrasse a far parte lui stesso della band dodici anni più tardi. Poi si è parlato del suo Adrian Belew Power Trio, attivo già da dieci anni con tanti concerti in tutto il mondo e quindi con tanta esperienza già alle spalle e una buona capacità di improvvisazione dal vivo.
 
Adrian Belew non fa parte della più recente reincarnazione dei King Crimson per volere dello stesso Robert Fripp (che ha comunicato via mail tale decisione all'artista), ma con Pat Mastelotto e Tony Levin, oltre che con Markus Reuter, Tobias Ralph e Julie Slick, ha fondato il Crimson ProjeKCt, con cui riprende anche il repertorio del gruppo dal 1981 alla metà degli anni novanta. La band riprenderà a suonare dal vivo quando Mastelotto e Levin finiranno il tour con i King Crimson.
 
Immancabile poi il ricordo di David Bowie, con il quale Belew ha suonato: difficile da accettare la sua scomparsa, ma è bello vedere tutte le celebrazioni in suo onore.
 
E infine, tra gli altri progetti, c'è Flux, una app già disponibile su iTunes, il cd Flux By Belew – Volume One, tante date dal vivo e tanto altro ancora in fase di sviluppo...
 
Potrebbe interessarti anche:
Adrian Belew Power Trio, la recensione del live del 9 febbraio 2016 al Blue Note di Milano
 

Incontri Ravvicinati

Italia, America e ritorno - Intervista a Lorenzo Andreaggi e Irene Grandi
Lorenzo Andreaggi, la storia di Narcisi Parigi e una special guest dell'album come Irene Grandi: "Italia, America e ritorno"
Morricone Stories - Intervista a Stefano Di Battista
L'omaggio in chiave jazz di Stefano Di Battista al Compositore e Premio Oscar Ennio Morricone con "Morricone Stories"
Non dipende da Dio - Intervista a Shel Shapiro
Shel Shapiro ci parla del suo nuovo singolo, "Non dipende da Dio", brano che farà parte del suo nuovo album di prossima uscita
Jam TV - Music Room #7 (Diretta integrale del 26 marzo 2021)
Diretta integrale del settimo appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Jessica Testa: "'Buon compleanno Lady Gaga"
Jam TV - Music Room #6 (Diretta integrale del 19 marzo 2021)
Diretta integrale del sesto appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Ezio Guaitamacchi "Jethro Tull, il mito - 50 anni di 'Aqualung'"
Jam TV - Music Room #5 (Diretta integrale del 12 marzo 2021)
Diretta integrale del quinto appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Leonardo Follieri: "'Life On Mars?' 50 anni dopo"
L'era del cigno bianco - Intervista a Davide Apollonio (Salento All Stars)
Nuovo album per i Salento All Stars, collettivo di musicisti salentini e non solo che sperimenta nuove sonorità senza recidere il forte legame con la musica popolare della propria terra.
31SALVITUTTI - Intervista a Flo
Storie di salvezza, di forza e di riscatto in "31SALVITUTTI", nuovo album di Flo.
Jam TV - Music Room #4 (Diretta integrale del 5 marzo 2021)
Diretta integrale del quarto appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Ezio Guaitamacchi: "Trap: chi la ama, chi la odia"
All Over Again - Intervista ai Lovesick Duo
Rock 'n' roll, western swing, il nuovo album "All Over Again", il nuovo singolo (e video) "Second Chance" e non solo nella nostra intervista ai Lovesick Duo
Jam TV - Music Room #3 (Diretta integrale del 26 febbraio 2021)
Diretta integrale del terzo appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Alex Pierro:"Rino Gaetano, Sotto un cielo sempre più blu" .
Jam TV - Music Room #2 (Diretta integrale del 19 febbraio 2021)
Diretta integrale del secondo appuntamento con Jam TV - Music Room condotta da Leonardo Follieri: "Viaggio nella black music di ieri e di oggi".

Pagine