My God - Un brano importante all'interno di "Aqualung" per i Jethro Tull

Il pezzo era così importante che Ian Anderson avrebbe voluto intitolare l’album "My God". Ma, dato che i Jethro Tull avevano eseguito il brano dal vivo e in giro c’erano diversi bootleg, pensò che fosse meglio chiamarlo "Aqualung"...
Martedì, 16 Febbraio, 2021
 
 

 
Primavera del 1971: erano già passati quattro anni (e tre dischi) da quando la band con il nome dell’agronomo inglese, inventore dell’aratro aveva stupito pubblico e critica con un sound originale, magnifica sintesi di rock, blues, folk e classica. “In quei giorni ho capito cosa volesse dire comporre qualcosa di davvero nuovo e diverso” ricorda Ian Anderson, flautista, cantante, frontman sbalorditivo e geniale inventore dei Jethro Tull. Anderson stava lavorando a un nuovo album nato dopo che aveva visto una serie di foto scattate da sua moglie Jennie sugli argini del Tamigi. Si trattava di un servizio sugli “homeless” londinesi, i senza tetto che vivono ai margini della società. Proprio l’immagine di uno di questi soggetti aveva ispirato ad Anderson la canzone Aqualung. In realtà, Ian pensava a un “concept” basato sulla distinzione tra dio e la religione. La seconda facciata dell’album, registrato negli studi della Island in cui i Led Zeppelin stavano incidendo Stairway To Heaven, si apriva infatti con My God, una fantastica mini suite “concept” con tanto di ouverture acustica, tema hard rock, divagazioni classiche e un inciso nel più pure stile dei Tull, con il flauto di Ian Anderson a dominare la scena. “Sono stato accusato di aver scritto un pezzo contro dio”, ha spiegato Anderson, “in realtà era una feroce critica nei confronti delle religioni organizzate e delle loro ipocrisie”. Il pezzo era così importante che Ian Anderson avrebbe voluto intitolare l’album My God. Ma, dato che i Jethro Tull avevano eseguito il brano dal vivo e in giro c’erano diversi bootleg, pensò che fosse meglio chiamarlo Aqualung.
 

Jam Balaya

Bird On The Wire - Leonard Cohen e Marianne Ihlen sull'isola greca di Idra
"Guarda Leonard... somiglia a una nota musicale, potresti scrivere una canzone..."
Moon Over Bourbon Street - Sting, il Quartiere Francese di New Orleans... e un libro
Sting passeggia per le viuzze del Quartiere Francese di New Orleans e crede di essere inseguito da qualcuno... o è soltanto una suggestione?
The Only Living Boy In New York - Simon & Garfunkel (insieme nella musica, ma non in un film)...
Quando Art Garfunkel viene scritturato per "Comma 22", sembrava che anche Paul Simon dovesse avere una parte all'interno del film di guerra... e invece...
Rosie - Un Jackson Browne da censura?
Se la ragazza è fuggita con il batterista, chi è quella Rosie che dà il titolo alla canzone di Jackson Browne?
Sanctuary - Gli Iron Maiden, la loro mascotte Eddie... e Margaret Thatcher
Una copertina oltraggiosa per "Sanctuary", secondo singolo dell'album di debutto degli Iron Maiden
Bad To The Bone - George Thorogood e il suo blues da "cattivo fino al midollo"
"Bad To The Bone", "Cattivo fino al midollo", sembra fatto su misura per la grinta e l'arroganza di George Thorogood.
Highway Star - I Deep Purple e il loro brano nato sul bus che li stava portando a Portsmouth
Nasce proprio in quel tragitto uno dei brani destinati a segnare la carriera del quintetto di Ritchie Blackmore e Ian Gillan...
Nutbush City Limits - Tina Turner e il suo brano autobiografico di successo (con e senza Ike)
Tina Turner scrive un brano su Nutbush, villaggio in cui è nata nel Tennessee, una comunità talmente piccola da non essere riconosciuta come comune: Nutbush non ha quindi "city limits" e cio
La Grange - La storia di uno dei brani più trascinanti degli ZZ Top
Un famoso bordello in una piccola cittadina del Texas, John Lee Hooker... e gli ZZ Top: "La Grange"
At The Hop - Danny & The Juniors dedicano una canzone alle feste danzanti nei licei americani
Nel 1957, due autori/produttori di Filadelfia scrivono una canzone ispirata ai diversi, fantasiosi tipi di ballo che i giovani di quegli anni si inventavano per scatenarsi su brani di rock ‘n’ roll...
The Pusher - Non solo "Born To Be Wild" per gli Steppenwolf nella colonna sonora di "Easy Rider"
John Kay degli Steppenwolf, è a Los Angeles a un concerto di Hoyt Axtorn, cantautore dell'Oklahoma...
The Battle Of New Orleans - Jimmie Driftwood, la Nitty Gritty Dirt Band... e la storia americana
Jimmie Driftwood è un appassionato docente di storia e, per cercare di trasmettere il suo stesso amore e interesse ai suoi studenti, ha scritto decine di canzoni sugli episodi importanti della storia

Pagine