You Can Close Your Eyes – James Taylor, Joni Mitchell e la nascita di Greenpeace

Il 16 ottobre del 1970 Irving Stowe, avvocato americano trasferitosi in Canada, ha organizzato un concerto a Vancouver per raccogliere fondi a favore di un’organizzazione ecologista...
Mercoledì, 17 Giugno, 2020
 
Il 16 ottobre del 1970 Irving Stowe, avvocato americano trasferitosi in Canada, ha organizzato un concerto a Vancouver per raccogliere fondi a favore di un’organizzazione ecologista, il Don’t Make a Wave Committee, che ha fondato insieme ad alcuni suoi amici. Lo scopo è quello di finanziare il viaggio di un vascello che dalle coste del Canada si sarebbe diretto all’isola di Amchitka, nelle acque dell’Alaska, dove da qualche tempo il governo americano stava compiendo esperimenti nucleari. Una volta giunto nelle acque dell’isola, il vascello si sarebbe fermato per impedire gli esperimenti nucleare che in quel caso avrebbero rischiato di uccidere vite umane.
 
Irving Stowe ha pensato di invitare la sua amica Joan Baez che però non poteva partecipare all’evento, ma la stessa artista gli aveva suggerito di chiamare Joni Mitchell. La cantautrice canadese aveva accettato e aveva portato con sé il suo fidanzato dell’epoca, James Taylor, che in quel momento era in vetta alle classifiche. Il concerto fu fantastico, concluso da un duetto degno di quello stesso evento: una canzone per sola chitarra acustica e due voci, You Can Close Your Eyes, una ninna nanna romantica che James non aveva ancora inciso, ma che metterà nel suo album Mud Slime Slim and the Blue Horizon.
 
Il concerto fruttò poi i soldi necessari al viaggio di quel vascello che fu ribattezzato Greenpeace, così come poi l’organizzazione di Irving Stowe si chiamerà in quel modo. Nel giro di un anno il viaggio suo e dei suoi amici e tutto il rumore fatto dai media dell’epoca fecero in modo che il governo americano smettesse di fare esperimenti nucleari nell’isola di Amchitka. Nel frattempo, invece, You Can Close Your Eyes è nel repertorio ormai di ogni concerto di James Taylor, anzi, lui la usa quasi sempre per chiudere le sue esibizioni.
 

Jam Balaya

Walking In Memphis – Marc Cohn alla ricerca del "fantasma di Elvis"
Il successo di Marc Cohn con "Walking In Memphis", canzone al 100% autobiografica in cui racconta la sua esperienza di ragazzino innamorato della musica e del suo viaggio quasi spirituale ne
Mighty Quinn – I Manfred Mann portano al successo un brano scritto da Bob Dylan
I Manfred Mann riarrangiano in chiave beat e con un titolo leggermente diverso un brano scritto da Bob Dylan... e "Mighty Quinn" diventa un successo
Chuck E.'s In Love – Chuck E. Weiss si era innamorato... di Rickie Lee Jones?
"Chuck E. si è innamorato…" dice Tom Waits a Rickie Lee Jones... ma di chi?
If I Had A Boat – Lyle Lovett, una barca, l'amore per i cavalli... e Julia Roberts
"Se avessi avuto una barca ci sarei salito a bordo in sella al mio cavallo e insieme avremmo attraversato l'oceano" canta Lyle Lovett in "If I Had A Boat".
Under African Skies – Paul Simon scopre la musica del Sudafrica e nasce "Graceland"
Nel 1984 Paul Simon scopre la musica del Sudafrica. Affascinato dai nuovi suoni e da quei ritmi sincopati s’imbarca in un progetto ambizioso e due anni dopo pubblica "Graceland"
House at Pooh Corner – Kenny Loggins, Jim Messina... e Winnie the Pooh
Le avventure del celebre orsetto Winnie the Pooh diventano fonte d'ispirazione per un brano di Kenny Loggins, che canterà poi insieme a Jim Messina
You Can Close Your Eyes – James Taylor, Joni Mitchell e la nascita di Greenpeace
Il 16 ottobre del 1970 Irving Stowe, avvocato americano trasferitosi in Canada, ha organizzato un concerto a Vancouver per raccogliere fondi a favore di un’organizzazione ecologista...
Good Lovin' - The Young Rascals alle prese con la "mancanza d'amore"
È l’estate del 1965 quando Felix Cavaliere, giovane tastierista e cantante della band The Young Rascals, rimane affascinato da un brano che ascolta per radio a New York...
"Music Is Love", parola (non solo) di David Crosby
“Everybody Says Music Is Love”: “Tutti dicono che la musica è amore”.
Something Good This Way Comes - Quando Jakob Dylan, figlio del grande Bob, debuttò da solista
Dopo il grande successo ottenuto con la sua band, The Wallflowers, nel 2007 Jakob Dylan, figlio del grande Bob, decide di intraprendere la carriera solista
Redemption Song - L'inno di libertà e di redenzione di Bob Marley
È l'ultimo singolo registrato da Bob Marley prima della sua morte avvenuta l’11 maggio del 1981.
Ants Marching - La Dave Matthews Band balza finalmente agli onori della cronaca
È il 1994 e la Dave Matthews Band balza finalmente agli onori della cronaca con "Under The Table And Dreaming", album in cui è presente "Ants Marching".

Pagine