Arcade Fire: The Reflektor Tapes

Il film che racconta la realizzazione dell'ultimo album della band canadese sarà proiettato in Italia il 14 e il 15 ottobre
di Jessica Testa
12 Ottobre 2015
Ha debuttato il 12 settembre al Toronto International Film Festival e verrà proiettato nelle sale italiane solo due giorni, il 14 e 15 ottobre. Stiamo parlando di Arcade Fire: The Reflektor Tapes, il primo lungometraggio degli Arcade Fire diretto dal regista Kahlil Joseph, già vincitore del Grand Jury al Sundance Film Festival del 2013 per il miglior cortometraggio e del premio Video dell'Anno ai Music Video Award britannici (edizione 2013).
 
«Ci sono immagini del tour Reflektor dove siamo stati davvero molto vicini a mettere in scena esattamente quello che immaginavamo nelle nostre teste. E siamo stati follemente fortunati perché avevamo accanto a noi Kahlil Joseph sin dall'inizio per documentare tutto questo», dichiara la band.
Arcade Fire: The Reflektor Tapes racconta il making of di Reflektor, il loro ultimo acclamato album.
Un'esperienza cinematografica unica, un incrocio tra documentario, arte, musica e storie personali che catapulta lo spettatore, tra turbolenze e vuoti d'aria, in un viaggio visivo e sonoro caleidoscopico.
Un consiglio: allacciate le cinture.
Il pubblico potrà rivivere sul grande schermo il percorso, passo dopo passo, che ha portato alla realizzazione di Reflektor, dalle prime fasi di scrittura in Giamaica alle sessioni di registrazione a Montreal, dal concerto improvvisato in un hotel di Haiti la prima notte di Carnevale fino al grande show nelle spettacolari arene di Los Angeles e Londra. Concepito per garantire la migliore definizione cinematografica e un potente audio surround, il film non si ferma alla potenza della musica, e, una volta tolti gli abiti di scena, si insinua dietro le quinte per avvicinarsi ancora di più alla band. Gli Arcade Fire hanno infatti concesso al regista un accesso totale e senza precedenti alle proprie giornate e il risultato è uno straordinario collage di filmati personali inediti, interviste, testimonianze del processo di registrazione e momenti catturati dalla band stessa.
 
Chi conosce la musica degli Arcade Fire sa che non ci si poteva aspettare niente di diverso. Ma le sorprese non sono ancora finite: oltre ai brani estratti da Reflektor e dagli altri album, la band capitanata da Win Butler e consorte presenterà infatti un brano inedito. E infine, per chi avrà la pazienza di aspettare la fine dei titoli di coda, un'intervista esclusiva di 20 minuti mai mostrata prima, girata appositamente per il pubblico cinematografico.
L'elenco dei cinema che proietteranno Arcade Fire: The Reflektor Tapes è disponibile su www.nexodigital.it.