Cinquant'anni di King Crimson

Tre live in Italia, una riedizione speciale di "In The Court Of The Crimson King" e molto altro ancora per celebrare cinquant'anni dalla nascita del gruppo di Robert Fripp
21 Gennaio 2019
Il 13 gennaio 1969 i King Crimson provano per la prima volta nel seminterrato del Fulham Palace Road Cafe. È solo la prima formazione di un gruppo che in quel momento comprende Robert Fripp, Greg Lake, Ian McDonald e Michael Giles.
Tante saranno le celebrazioni per i cinquant’anni dalla nascita del gruppo come la ripubblicazione della biografia In the Court of King Crimson di Sid Smith e un documentario dal titolo Cosmic F*Kc: The King Crimson diretto da Tobi Amies con interviste più e meno recenti ai vari componenti dei King Crimson.
 
Dal punto di vista degli album sono previste le uscite di tanti cofanetti e la più importante sarà senza dubbio la versione estesa di In The Court Of The Crimson King con in più alcune registrazioni dal vivo, le varie sessioni di registrazione del 1969 e un nuovo remix 5.1 dell’album. Il tutto sarà pubblicato a ottobre 1969, proprio in concomitanza con i cinquant’anni dall’uscita del celebre disco, così come in quello stesso periodo uscirà un libro in formato vinile, DGM Companion Vol 1, a cura di Robert Fripp e dal produttore/manager David Singleton, con la storia della band ripercorsa giorno per giorno, foto e altri ricordi. Saranno inoltre disponibili in streaming e download cinquanta tracce, una a settimana, direttamente dagli archivi del gruppo e si tratterà essenzialmente di versioni inedite o rare di alcuni brani introdotti ognuno da David Singleton: la prima della serie è la versione radio edit di 21st Century Schizoid Man, mentre qualche giorno fa è stata pubblicata The Terrifying Tale Of Thela Hun Ginjeet dal 40th Anniversary Tourbox del 2008.
 
L’attività dei King Crimson quest’anno prosegue inoltre con cinquanta concerti in tutto il mondo, comprese tre date in Italia già annunciate: 8 luglio all’Arena di Verona, 10 luglio allo Stupinigi Rock Park di Nichelino (Torino) e il 18 luglio all’Arena Santa Giuliana di Perugia nell’ambito di Umbria Jazz.
 
Le uscite dettagliate dedicate alle celebrazioni dei cinquant’anni del Re Cremisi sono davvero tante e sono riportate qui, all’interno del sito ufficiale del gruppo.