David Byrne

"Everybody's Coming To My House" è il primo singolo del nuovo album
di redazione
09 Gennaio 2018
Con una conferenza che si è tenuta alla New School di New York, dal titolo Reasons to be cheerful, David Byrne ha annunciato l'uscita del suo nuovo disco, American Utopia, a ben 14 anni di distanza dall'ultimo lavoro solista in studio. 
 
Al termine della conferenza, l'ex leader dei Talkin Heads ha fatto ascoltare il primo singolo estratto, Everybody’s Coming to My House, scritto con Brian Eno, in collaborazione con Sampha, TTY e Happa Isaiah Barr di Onyx Collectiv.
Negli ultimi anni Byrne ha pubblicato dischi con lo stesso Brian Eno, con St. Vincent e Fatboy Slim, e, nonostante American Utopia sia stato presentato ufficialmente come un disco solista, è impreziosito dalle collaborazioni di artisti come Oneohtrix Point Never, Doveman e Jack Peñate, che hanno registrato nel suo studio casalingo di New York.
 
Il disco uscirà il 9 marzo per Nonesuch Records, e sarà accompagnato da un tour mondiale che porterà David Byrne anche in Italia: il 19 luglio al Pala De André di Ravenna, il 20 alla Arena Santa Giuliana di Perugia e la chiusura in Piazza Unità d’Italia a Trieste il 21 luglio.