Il Lucca Summer Festival compie 18 anni

Bob Dylan, Francesco De Gregori, Elton John, Mark Knopfler, Lauryn Hill, Marcus Miller e non solo tra i protagonisti dell'edizione 2015
di Roberto Caselli
03 Giugno 2015
Il Lucca Summer Festival compie la maggiore età. Il prossimo mese di luglio la città toscana si vestirà di musica e come di consueto ci regalerà un cartellone denso di appuntamenti e belle sorprese.
 
Intanto le proposte che ancora una volta si distinguono per la loro varietà e la qualità internazionale degli artisti. Tredici concerti spalmati sull'intero mese con una pausa di una settimana tra il 12 e il 19 luglio durante la quale saranno comunque proposti altri eventi a colmare il vuoto. Si partirà subito in modo roboante con Bob Dylan e il suo migliore epigono di casa nostra, Francesco De Gregori, che aprirà la serata. I due musicisti difficilmente suoneranno insieme, ma garantiranno una serata di altissimo livello per tutti gli amanti della canzone. d’autore e comunque del rock. Si proseguirà con John Legend (5 luglio), da poco premiato ai Golden Globe per la migliore colonna sonora originale (Selma) e per la migliore canzone (Glory) e con i Los Lobos (7 luglio) che mancano da casa nostra da diverso tempo. Seguiranno Paolo Nutini con gli Alabama Shakes come special guest (8 luglio), The Script (9 luglio), Billy Idol (10 luglio) per arrivare a Elton John con la sua band che toccherà Lucca l'11 luglio nel corso del suo tour europeo.
Il 20 luglio arriverà Lauryn Hill a cui seguirà il 22 luglio Mark Knopfler, reduce dal tutto esaurito milanese della fine di maggio e Robbie Williams (23 luglio). Il 24 luglio il palco di Lucca presenterà una serata rap tutta italiana con Fedez/J-Ax, mentre il 26 luglio sarà la volta di Lenny Kravitz. La chiusura (28 luglio) spetterà al rapper californiano Snoop Dogg a cui si affiancherà il bassista Marcus Miller.
 
Anche quest'anno proseguirà la sinergia tra il Summer Festival e Rai Radio2 che farà ascoltare in esclusiva la maggior parte degli artisti che suoneranno a Lucca.
Per tutti gli appassionati che vorranno seguire il Festival, saranno rese disponibili dalla stazione di Firenze delle navette continue che porteranno a Lucca evitando altri spostamenti in treno.
Infine saranno possibili abbonamenti multipli che garantiranno sconti interessanti.