Mick Jagger dopo l'intervento: "Sto molto bene"

Il leader degli Stones ha rilasciato un'intervista radiofonica a due mesi dall'operazione
12 Giugno 2019

"Come stai Mick"? "Sto molto bene, grazie". Potrebbe essere un normale, cortese dialogo tra due persone, e infatti lo è, se non fosse che i protagonisti di questo scambio di battute siano uno speaker radiofonico di Toronto e Mick Jagger. La voce dei Rolling Stones ha rilasciato la sua prima intervista all'emittente canadese Q107 dopo l'intervento al cuore dello scorso aprile. Il cantante ha parlato delle sue attuali condizioni di salute e dell'imminente tour estivo. "Sto facendo esercizi in paestra. Niente di assurdo, ma aiuta molto" ha sottolineato Jagger che sul prossimo tour rivela: "Stiamo lavorando a diverse sorprese che porteremo sul palco, suoneremo alcune canzoni che non facciamo da un bel po'. Certo, non molte, ma ci saranno. Il pubblico viene ai nostri concerti anche per ascoltare i brani più famosi".
 
Qualche giorno fa, intervistato dal Toronto Sun, il suo compagno di viaggio Keith Richards ha parlato del suo collega: "Mick ha superato questa situazione con facilità. Tutti sapevamo che ce l'avrebbe fatta. Tutti ci dicevano 'migliorerà presto' e così è stato. Non avevamo dubbi".
 
Il tour dei Rolling Stones partirà il 19 giugno dal Soldier Field di Chiacago dove sono previste due date.