Sony Music firma un accordo con gli eredi di Prince per la distribuzione in esclusiva di 35 titoli di catalogo

Diciannove album precedentemente pubblicati tra il 1995 e il 2010 saranno subito disponibili e poi si andrà avanti con altro materiale non pubblicato nei lavori ufficiali e dal 2021 con gli album usciti tra il 1978 e il 1996
30 Giugno 2018
Un accordo di distribuzione in esclusiva per 35 titoli di catalogo pubblicati dal 1978 al 2015 quello siglato da Sony Music Entertainment-Divisione Legacy Recordings e gli eredi di Prince.
 
Il catalogo sarà distribuito in tutto il mondo da Legacy Recordings: 19 album precedentemente pubblicati tra il 1995 e il 2010 saranno subito disponibili. L'elenco dei titoli comprende The Gold Experience (1995), Emancipation (1996), Rave Un2 The Joy Fantastic (1999), The Rainbow Children(2001) e 3121 (2006), oltre a titoli originariamente distribuiti da Sony, tra cui Musicology (2004) e Planet Earth (2007). Inoltre, l'accordo include anche i diritti su materiali precedentemente pubblicati e registrati dopo il 1995, tra cui singoli, b-sides, remix, brani non inseriti negli album, registrazioni dal vivo e video musicali.
 
A partire dal 2021, i diritti di distribuzione solo per gli USA verranno ampliati ad altri 12 album del catalogo di Prince, e cioè a quelli registrati dall'artista negli anni 1978-1996. Verranno quindi ripubblicati i grandi successi Prince (1979), Dirty Mind (1980), Controversy (1981), 1999 (1982), Around The World In A Day (1985), Sign 'O' The Times (1987), Lovesexy (1988), Diamonds and Pearls (1991) e [Love Symbol] (1992), nonché i singoli 1999, Little Red Corvette, I Wanna Be Your Lover, Raspberry Beret e altro ancora.
 
Tags: