Tu sei qui

Little Steven And The Disciples Of Soul

Si intitolerà Summer Of Sorcery il nuovo disco di Little Steven And The Disciples Of Soul
11 Aprile 2019
Uscirà il 3 maggio Summer Of Sorcery, attesissimo ritorno discografico di Little Steven And The Disciples Of Soul, dopo Soulfire, uscito nel 2017, e il doppio album live Soulfire Live! del 2018.
 
L’album esce per l’etichetta Wicked Cool/Universal, ed è stato prodotto dallo stesso Little Steven (a.k.a. Steven Van Zandt) nei Renegade Studios di New York, mixato da Bob Clearmountain e masterizzato da Bob Ludwig, da sempre a fianco di Little Steven in qualità di collaboratori ma anche, e soprattutto, di amici. Ad accompagnare Van Zandt i Disciples Of Soul, una formazione di 14 musicisti dal curriculum a dir poco impressionante: alcuni di loro infatti hanno prestato la loro musica al servizio di leggende indiscusse del calibro di Aretha Franklin, John Lennon, Stevie Wonder e Bruce Springsteen, ovviamente solo per citarne alcune.
 
Summer Of Sorcery è una suggestiva evocazione dell’estate, tema centrale del disco, in un immaginario che porta con sé l’odore del mare, ricco di amori e avvolgente sensualità. Un tema che lo stesso Van Zandt ha dichiarato di avere bene in mente nel momento dello sviluppo dell’album: "Non posso semplicemente mettere insieme una raccolta di canzoni; ci deve essere una sorta di idea guida. Questa volta volevo catturare l'eccitazione di quella prima estate di coscienza. Quell'estate speciale in cui ti innamori per la prima volta della vita, quell'emozione unica di renderti conto di essere vivo”.
 
Il romantico spirito evocativo fortemente cercato da Van Zandt non riguarda soltanto l’estate, ma anche l’amore per le note che hanno accompagnato la sua giovinezza: "Volevo che il mio nuovo materiale fosse più romantico. Come i dischi che ascoltavo quando sono cresciuto, quando erano una forma d'arte. Il concetto alla base del nuovo album era di catturare e comunicare quella prima ondata di estate, l'elettricità nell’aria di quella sensazione di possibilità illimitate, dell’innamorarsi del mondo per la prima volta. Ovviamente ci sono riferimenti personali e cenni sparsi ovunque a tutto quello che sta succedendo socialmente, ma con questo album ho raggiunto l’obiettivo che mi prefiggevo. Ho creato una raccolta di scene di film immaginarie che trasportano l’ascoltatore in un’estate da favola. Ne sono veramente orgoglioso".
 
L’album sarà disponibile nei formati CD, doppio LP e digitale.