Tu sei qui

Record Store Day 2018

Il 21 aprile avrà luogo l'undicesima edizione del Record Store Day. Ecco alcune delle uscite e degli eventi più importanti
di Paolo Barboni
10 Aprile 2018
In un periodo dove la musica viene per lo più acquistata in digitale, se non scaricata illegalmente, il Record Store Day da undici anni unisce e accompagna collezionisti, negozi indipendenti, uscite speciali, ristampe, inediti, edizioni limitate e ben curate. Nato grazie ad un impiegato statunitense di nome Chris Brown, questo evento dal 2007 viene celebrato il terzo sabato di aprile e inizialmente serviva a celebrare i negozi di dischi indipendenti degli Stati Uniti. La manifestazione avrà luogo nuovamente il prossimo 21 aprile con tante uscite sia a livello italiano che a livello internazionale.
 
Anche quest’anno i grandi nomi non mancano all’appello, dal 7" dei Led Zeppelin contenente due versioni inedite di Rock’n Roll / Friends, a quattro uscite dedicate a David Bowie tra cui la demo di Let’s Dance.
Van Morrison pubblicherà Close Enough For The Jazz / The Things I Used To Do, mentre Brian Eno e Kevin Shields uniscono le forze per The Weight Of History / Only Once Away My Son.
Tra le uscite italiane molto attese c'è senza dubbio Tracks di Pino Daniele, disco estrapolato da un progetto più grande che uscirà più in là in data da definirsi, il 7 pollici Trenodia / I discorsi di Mina, singolo che uscì nel 1967 ma fu ritirato dai negozi poco dopo, e il 12" Carlo Martello e altre storie di Fabrizio De Andrè.
Nell’ambito rap spazio per Run The Jewels, Prodigy e Notorious B.I.G.
Tra le esclusive internazionali spiccano Lou Reed, Tim Armstrong dei Rancid, Ennio Morricone e i Ramones; la lista è lunghissima e sicuramente tutti potranno trovare almeno un titolo di proprio gradimento tra le oltre 300 uscite in programma.
 
Quest'anno in Italia ci saranno poi numerosi eventi non solo nei negozi di dischi. Uno dei più importanti sarà l'anteprima dell'esposizione della mostra Gioia & Rivoluzione in zona Sant'Ambrogio a Milano, che conterrà l'opera finora mai esposta The Wall di Cesare Monti.
La mostra sarà poi successivamente disponibile nello spazio Oberdan dal 3 al 27 maggio 2018, tratterà il decennio '68-'78 della discografia italiana e sarà diretta da Roberto Manfredi e Luca Rossi.
In alcuni dei migliori negozi della Penisola come VinylBrokers (Milano), Vinile (Milano), Semm (Bologna), Radiation (Roma), Discoteca Laziale (Roma), Disco Shop (Monopoli), Disco Club (Genova) e Musica Musica (Perugia) ci saranno live, dj set ed uscite esclusive.
Quindi v’invitiamo a guardare su www.recordstoreday.it, così da non perdervi l’uscita o l'evento che più vi potrebbe interessare.
Inoltre il 21 e il 22 aprile, ci sarà per la sesta volta Venyl, la fiera del disco di Venezia, precisamente a Marghera; li per la prima volta in Italia ci sarà uno stand di Discogs che parlerà del suo progetto e portado anche del suo merchandising, oltre cinquanta espositori, tra di loro ben sette espositori ufficiali anche di materiale del Record Store Day e alla chiusura della fiera alle dalle 22:00 dj set da parte di Bassi Maestro e Dj Delta.
 
Radio Capital come ogni anno sarà la radio ufficiale del RSD e il 21 aprile farà una programmazione interamente dedicata a questa giornata. 
 
La musica va supportata e collezionata, buon ascolto.