Tu sei qui

Un'amicizia speciale

Cinque anni fa Glen Hansard invitava sul palco del Teatro Antoniano di Bologna Caterino “Washboard” Riccardi dei Fireplaces (come aveva fatto due anni prima Bruce Springsteen)
16 Ottobre 2020
Era il 16 ottobre 2015 da quando, come per magia, Caterino "Washboard" Riccardi inizia per così dire a frequentare Glen Hansard. Il musicista veneto si è ritrovato infatti proprio cinque anni fa sul palco del Teatro Antoniano di Bologna con l’artista irlandese e da allora tra i due è nata un’amicizia speciale. Caterino viene notato infatti da Hansard, mentre segue con le maracas il ritmo del suo brano Talking With The Wolves. Da quel momento in poi il già vincitore di un Premio Oscar invita il musicista veneto per tre volte sul palco e alla fine del concerto gli dice: “Hai da fare nei prossimi giorni? Vuoi seguirci in tournée?”. Detto, fatto.
L'ammirazione musicale di Glen aumenta quando Caterino presta spazzole e washboard per marcare il ritmo di un altro brano dell’artista irlandese, Way Back In The Way Back When. Forte di questa stima, Caterino si ritrova a calcare anche importantissimi palchi europei come ad esempio quello del Vicar Street di Dublino, e successivamente coinvolge i “suoi” Fireplaces, band di cui è cofondatore, nel creare una versione un po' bluegrass di Winning Streak. Glen sostiene generosamente che la versione di quello che sul proprio sito ufficiale si definisce “Gruppo Musicale Italiano ma con un conclamato e dichiarato Amore per la musica d'oltreoceano” sia addirittura meglio della sua, tanto che il 26 luglio 2019 invita proprio Caterino “Washboard” Riccardi e l’altro cofondatore dei Fireplaces Carlo Marchiori ad accompagnarlo sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera (BS) (qui il video dell'esibizione).
A luglio 2020 la mamma di Glen passa a miglior vita e Caterino non si limita a chiamare i Fireplaces, ma coinvolge amici musicisti e porta sul palco del Cockney London Pub una versione corale di Her Mercy:
 
 

 
La canzone e la dedica commuovono Glen Hansard, che incontrerà successivamente e ancora una volta Caterino nel corso di una breve vacanza toscana.
 

***
 
P.S. = Caterino non è nuovo a queste “frequentazioni”, perché lo avevamo già potuto ammirare il 31 maggio 2013 sul palco dello Stadio Euganeo di Padova per un concerto di Bruce Springsteen. Anche lì infatti viene invitato addirittura dal Boss per suonare con lui e con la E Street Band Pay Me My Money Down, canzone di lavoro interpretata anche da Pete Seeger e che Bruce Springsteen aveva inciso per il suo album tributo del 2006 al folk-singer We Shall Overcome: The Seeger Sessions: