In primo piano

Una jam session su rotaie lunga quattromila chilometri. Protagonisti: Mumford & Sons, Edward Sharpe & The Magnetic Zeros, Old Crow Medicine Show
Il 7 novembre Joni Mitchell compie 69 anni. È malata, ma dipinge, insulta Bob Dylan e continua a fare proseliti. Anche in Italia
Due autori, due voci, ritmi moderni e tanti, tanti ottoni. "Love This Giant” è il frutto della collaborazione di una strana coppia nata a New York
“Dark Side Of The Moon” aveva rischiato di uccidere i Pink Floyd. Le registrazioni del nuovo album andavano a rilento. Poi David Gilmour tirò fuori quelle quattro note...
Viaggio a Martha’s Vineyard, isola sciccosa al largo di Cape Cod dove si può incontrare Carly Simon e pregare sulla tomba di Belushi
Le tentazioni dell’abbondanza e le vie del suono. Il frastuono dei media e la voce della Musa. “American Idol” e il potere del songwriting. Siamo andati a caccia di buone vibrazioni cosmiche con Chris Robinson e i suoi discepoli
Lui ne è certo: il 2012 è l’anno di un nuovo inizio. Nel nuovo album invita i popoli al dialogo, celebra la spiritualità e ci esorta a non sottovalutare il potere della musica
Una casa nei boschi a nord di New York. Un disco sulla morte, la responsabilità e l’amore. L’ossessione per Dylan. La visione di una generazione sterile. E la musica, che tutto riscatta. Dave Longstreth racconta il nuovo capolavoro dei Dirty Projectors
Una passione musicale nata anni fa. Un disco registrato nel 2007, più volte annunciato e mai pubblicato. Fino ad oggi. Vinicio Capossela presenta il suo nuovo lavoro e ci conduce per mano nell’affascinante mondo della musica rebetika. Direzione: Grecia
La sensibilità poetica di Neil Young. L’eredità artistica di Jim Morrison. La morte di Amy Winehouse. I Blue Oÿster Cult. Il futuro del rock. L’amore per l’arte e per la cultura italiana. Smith racconta “Banga”
Esce il nuovo album dei PiL e ci ritroviamo al telefono con sua malignità John Lydon. Ci aspettavamo un interlocutore acido e incattivito. E invece abbiamo trovato un uomo che parla di generosità e perdono
Estate 1975, i Rolling Stones prendono d'assalto gli Stati Uniti. È anche la prima tournée con Ron Wood, alimentata a cocaina, e introduce un nuovo livello di spettacolarizzazione

Pagine