Recensioni Album

L’omaggio ai pianisti blues del tastierista americano legato agli Stones. Con un “duello” fra Keith Richards e John Mayer
Il lato oscuro dell’amore. Matthew Houck l’ha visto da vicino, ed è rimasto sfigurato. Ce lo racconta in uno dei suoi migliori album
Negli studi dove nacque la stella di Al Green, uno degli architetti dell’A.O.R. dei ’70 torna alle radici soul e blues
Va a Nashville a registrare con Buddy Miller e se ne esce a sorpresa con un disco dalle lievi venature funk. Senza mai allontanarsi dal suo inimitabile stile
È un Bowie bifronte: in alcune canzoni rassicura, in altre sorprende con soluzioni inaspettate. Un gran bel disco, a cui mancano solo un pezzo e un “concetto” forte
Thom Yorke incontra Flea, il batterista Joey Waronker, il percussionista Mauro Refosco e il produttore Nigel Godrich, in una fusione di strumenti tradizionali ed elettronica
Un disco progressive anni ’70 con Alan Parsons in cabina di regia... che esce nel 2013. I testi sono incentrati su racconti fantastici e horror. Nei negozi il 25 febbraio
Due grandi artisti celebrano il blues in ogni sua forma e colore. Anche in versione cd+dvd con documentario sul making of e tre brani registrati dal vivo nello studio di Harper
Il cantante dei My Morning Jacket “esordisce” con un concept dai temi spirituali e dai tratti sonori retro-futuristi
Sapevamo che Anaïs Mitchell era un'ottima autrice. Ora sappiamo anche che è una brava interprete, alle prese con sette ballate tradizionali angloscozzesi
Il cast è stellare: Springsteen, Stones, Who, Roger Waters con Eddie Vedder, Clapton, McCartney. Ma 24 pezzi sono pochi per l’evento e pesano le assenze
Una performance esplosiva datata settembre 2011 in formato cd e dvd. Un must per gli honky tonkers

Pagine