Afterhours

Afterhours - Una lunga festa per celebrare i trent'anni di carriera del gruppo di Manuel Agnelli, dagli esordi in lingua inglese ad oggi

Image: 
Abbiamo assistito all'unica data del 2018 degli Afterhours, un concerto evento per festeggiare i trent'anni di carriera, per la prima volta al Forum di Assago. Scenografia minimale, qualche video proiettato dietro al palco, impianto luci essenziale, ma il vero spettacolo lo ha dato la musica: più di trenta brani in scaletta scelti da ogni diversa fase del gruppo.

Trent'anni di Afterhours

Image: 
«È una foto che mi ha fatto mio padre quando è tornato da un viaggio in Africa». E adesso la foto di Manuel Agnelli da bambino è anche la copertina di Foto di Pura Gioia Antologia 1987-2017, nuovo lavoro in uscita il 17 novembre, che celebra trent’anni di carriera degli Afterhours.
Inizia così l’incontro con la stampa di Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo presso la Universal di Milano.
 

Afterhours - In arrivo un'antologia e ad aprile live al Forum di Assago

Image: 
Per celebrare i trent'anni di carriera, gli Afterhours pubblicheranno Foto di pura gioia 1987-2017, un'antologia di 76 brani per ripercorrere tutta la storia musicale del gruppo.
 
Il titolo si riferisce a un verso del brano Quello che non c'è ed il bambino in copertina è lo stesso Manuel Agnelli.
 
Il disco è stato anticipato nei giorni scorsi da una nuova versione di Bianca, in duetto con Carmen Consoli.
 

Afterhours

Image: 
Ennesima tappa sold out per il tour nei club degli Afterhours, che ha fatto tappa all’Alcatraz di Milano. È stata l’occasione per presentare dal vivo ancora più brani dell’ultimo disco Folfiri o Folfox rispetto al tour estivo, con ben quindici nuove canzoni in scaletta, concentrate nella prima parte dello show. La scelta degli arrangiamenti è molto più aggressiva rispetto al disco, ritmi serrati, ben tre chitarre per ogni canzone e in particolare tante incursioni ad alta distorsione di Xabier Iriondo.
 
redazione
Il frontman degli Afterhours e il chitarrista della Bandabardò ospiti di Ezio Guaitamacchi / 16 novembre 2015 - Rock Files Live di LifeGate @ T.O.M. Milano

Public

Afterhours

Image: 
Folfiri o Folfox. Due trattamenti chemioterapici. Gli stessi ai quali si è sottoposto il padre di Manuel Agnelli prima di morire.
È questo il titolo del nuovo doppio album degli Afterhours, primo lavoro di inediti dopo Padania di quattro anni fa, nonché primo nuovo lavoro dove il batterista Fabio Rondanini e il chitarrista Stefano Pilia hanno sostituito rispettivamente Giorgio Prette e Giorgio Ciccarelli.
 
redazione
Intervista esclusiva alla band in occasione della presentazione del nuovo album al Santeria Social Club di Milano

Public

Afterhours: video di "Non voglio ritrovare il tuo nome"

Image: 

Gli Afterhours hanno appena lanciato sul web il videoclip ufficiale di Non voglio ritrovare il tuo nome. Il brano è il primo singolo estratto dal nuovo disco di inediti che vedrà la luce il 10 giugno e si intitolerà Folfiri o Folfox (Universal Music).

Folfiri o Folfox arriverà a 4 anni di distanza dal precedente Padania (Germi/Artist First, 2012) ed è stato annunciato dalla band come un doppio album.

Di seguito il video di Non voglio ritrovare il tuo nome, diretto da Giacomo Triglia.
 

Tags: 

Rock Files Live! Manuel Agnelli

Image: 
Lunedì 16 novembre nuovo appuntamento con i Rock Files Live! di LifeGate:
sul palco del TOM di Milano a fianco di Ezio Guaitamacchi salirà Manuel Agnelli.
 

Bluvertigo, Subsonica e Afterhours al Brianza Rock Festival 2015

Image: 
Afterhours
Il Brianza Rock Festival festeggia la sua quinta edizione con un cast composto da Bluvertigo, Subsonica e Afterhours. Sono questi i nomi annunciati per il 12, il 13 e il 14 giugno all'Autodromo Nazionale Monza, ospitati dal Festival organizzato dall'Associazione Monzabrianzaeventi, nato per valorizzare il movimento musicale e culturale del territorio e sostenere le Associazioni al servizio del cittadino.
 

Pagine

Subscribe to Afterhours