concerto

Peter Hammill

Image: 
(Foto di Dawid Laskowski)
 
Il pubblico è già in adorazione quando si spengono le luci sul palco per accogliere il leader e fondatore dei Van Der Graaf Generator. Riduttivo definirlo così, vista la carriera solista portata avanti parallelamente da Peter Hammill e che caratterizzerà tutto il concerto. Quello di ieri sera alla Salumeria Della Musica di Milano è stato il quinto dei sette live in programma quest’anno in Italia. Uno show davvero essenziale, ma intimo, un po’ come il nuovo album solista pubblicato da poco, From The Trees.

Kraftwerk

Image: 
Alle Officine Grandi Riparazioni di Torino lampeggia solo il numero 8. È l'ultima delle quattro date in cui i Kraftwerk hanno eseguito ogni sera due dei loro album in ordine cronologico.

Nick Cave & The Bad Seeds

Image: 
Cerca sempre e solo il pubblico per compiere il suo rito. E il pubblico si lascia guidare dalla sua voce e dal suo modo di interagire istintivo e delicato.
L’inizio è sommesso grazie a tre brani di Skeleton Tree, ultimo album di inediti del 2016, e quindi si parte con Anthrocene, Jesus Alone e Magneto.

Matt Andersen

Image: 
(Foto: John Fearnall/Good Noise Photography)
 
Un bluesman che non beve whisky, ma solo acqua, alla fine di ogni brano. Matt Andersen, è per la prima volta su un palco italiano. Il palco è quello della Salumeria della Musica, e Matt sembra essere a suo agio, confidenziale come se si trattasse di una session nel soggiorno di casa sua.
 

Sigur Rós

Image: 
«Il tempo è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando» diceva Einstein.
E il tempo, quando suonano i Sigur Rós, sembra essere eterno, dilatato come quello dei sogni.
Un sogno che ieri, 17 ottobre, il gruppo ha fatto vivere a tutto il Forum di Assago, per un'unica data italiana.
Quando il trio islandese sale sul palco, sugli schermi le video proiezioni sembrano quadri di Turner, atmosfere impetuose, come le sonorità che di lì a poco permeeranno il pubblico.
 
Lunedì, 25 Settembre, 2017
redazione
Che siano i più grandi di tutti lo sappiamo, ma parliamo di com'è andato l'ennesimo e storico concerto dei Rolling Stones, stavolta in quel di Lucca. Mick Jagger mattatore indiscusso, un grandissimo Ron Wood e...

Public

I Rolling Stones e la loro magia a Lucca

Image: 
No Filter. La storia del rock, “senza filtri”, ha conquistato di nuovo l’Italia, a poco più di tre anni di distanza dal precedente concerto al Circo Massimo di Roma.
E, al di là di alcune polemiche sulla location e sulla visibilità ridotta o quasi assente da alcuni punti delle Mura Storiche di Lucca rivolti verso il palco, sabato scorso i Rolling Stones si sono esibiti per poco più di due ore dinanzi a circa 60mila persone, regalando tanta energia positiva e tanto rock come solo loro sanno fare, nell’ultimo appuntamento del Lucca Summer Festival.

Ritmo Tribale

Image: 
«Sì, ma senza Edda non è lo stesso». È questo il mantra che si ripete tra fan e addetti ai lavori da quando i Ritmo Tribale annunciarono la loro reunion; vero, senza lo storico cantante non è lo stesso, ma quello che è avvenuto ieri al Circolo Magnolia, alle porte di Milano, è stato senza dubbio un qualcosa di indimenticabile.
 

Pagine

Subscribe to concerto