intervista

Folco Orselli, l'outsider

Image: 
L'ultimo suo lavoro solista risale al 2011. Era Generi di conforto ed era stato registrato con gli archi. Poi nel 2013 è arrivata la Scuola Milanese con Carlo Fava e Claudio Sanfilippo. E poi soprattutto il suo mondo musicale è davvero ampio, più di quanto spesso si possa pensare. Ad ulteriore dimostrazione di ciò è uscito da poco il suo nuovo album solista, Outside is my side.

La Synfuniia di Davide Van De Sfroos

Image: 
(Foto di Matteo Zanga)
 
Davide Van De Sfroos ha incontrato un'orchestra e da qui è nata una Synfuniia (Batoc67/Universal Music). Il nuovo lavoro del cantautore comasco contiene infatti quattordici brani storici riarrangiati da Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Symphony Orchestra. L'idea è stata infatti del maestro, come spiega proprio Davide Van De Sfroos nel corso di tale intervista, in cui si mostra sempre favorevolmente stupito ma soprattutto fiero di questa nuova avventura.
 

Eugenio Finardi, da Natale nelle Grotte a...

Image: 
Eugenio Finardi, Natale nelle Grotte (foto di Chiara Mirelli)
(Foto di Chiara Mirelli)
 
Quando risponde al telefono sembra già immerso nell'atmosfera magica delle Grotte di Castellana. Dalle sue parole traspare rispetto, umiltà, sensibilità...
E poi non ha bisogno di presentazioni perché il suo nome è Eugenio Finardi. Il cantautore suonerà il prossimo 12 dicembre nel fantastico luogo che ha circa 100 milioni di anni nell'ambito di Natale nelle Grotte, evento che si tiene da oggi, 1° dicembre 2015, fino al 12 gennaio 2016 presso le Grotte di Castellana, appunto.

Me, intervista a Raffaele Vasquez

Image: 
Raffaele Vasquez
Nella sua musica riprende senz'altro la canzone d'autore degli anni sessanta. Da poco ha pubblicato il suo nuovo album Me (Workin' Label, distr. Ird). Il suo nome è Raffaele Vasquez.
 

Il Teatro degli Orrori: «Un disco autobiografico per parlare del Paese in cui viviamo»

Image: 
Il Teatro degli Orrori - foto di Edward Smith
(foto di Edward Smith)
 
Dodici canzoni cariche di rock e di continue e costanti citazioni letterarie. Si presenta così il quarto album de Il Teatro degli Orrori.
 
Stessa attitudine adesso come dieci anni fa, quando hanno iniziato il loro percorso. Stesso approccio ora come allora.

Baustelle, Roma Live!

Image: 
Baustelle - Roma Live!
Verrà pubblicato domani, venerdì 13 novembre, Roma Live! (Warner Music Italy), il primo album dal vivo dei Baustelle registrato nel corso di tre concerti tenutisi tra il 2013 e il 2014 a Roma - alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica, all'ex-Mattatoio di Testaccio e all'Auditorium della Conciliazione – con tre diverse formazioni: orchestra sinfonica, sezione fiati e quartetto d'archi.

Jean Michel Jarre, Electronica Part 1: The Time Machine

Image: 
Jean Michel Jarre, Electronica Part 1: The Time Machine
Quindici collaboratori per un disco di inediti dove uno dei pionieri della musica elettronica riesce a dialogare con artisti provenienti da altri mondi musicali senza perdere mai di vista il proprio.
Si può sintetizzare in questo modo Electronica Part 1: The Time Machine, nuovo disco di Jean Michel Jarre, pubblicato lo scorso 16 ottobre. L'artista francese ha ospitato all'interno del suo nuovo lavoro Gesaffelstein e Little Boots, ma anche Massive Attack e Moby o altri precursori come Tangerine Dream e John Carpenter.
 

Susanna Parigi, Il suono e l'invisibile

Image: 
Susanna Parigi - Il suono e l'invisibile
Esce oggi Il suono e l'invisibile – La musica come stile di vita (Infinito Edizioni), nuovo libro di Susanna Parigi. L'interprete, musicista e autrice fiorentina che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Pat Metheny, Noa e Tony Levin, insegna anche canto moderno nel triennio popular music del Conservatorio Bonporti di Trento e nella struttura Playsound–Novenove Studio di Milano. Da poco ha portato a termine un lavoro sincero e delicato, nato da una conversazione con lo studioso della musica Andrea Pedrinelli.
 

Pagine

Subscribe to intervista