intervista

Intervista ai Santa Margaret

Image: 
Santa Margaret
Un luogo antico, situato da qualche parte a Sud del mondo. Un calderone dove si mischiano tradizione e trasgressione, sacro e profano, diverse culture che plasmano un posto mitico, a metà tra terreno e spirituale. Questo e molto altro ancora è Santa Margaret, località immaginata e immaginifica dove si sono incontrati nel 2012 gli spiriti creativi del chitarrista delle Vibrazioni Stefano Verderi e della cantautrice Angelica Schiatti, supportati da Leonardo Angelicchio, Marco Cucuzzella e Ivo Barbieri.

Keith Middleton (Stomp), l'intervista

Image: 
Keith Middleton - Stomp
"È come tornare al luogo da dove tutto proviene. In principio c'era solo il suono percussivo delle mani e dei piedi, o una conchiglia nella quale soffiare. Quando guardano gli Stomp, le persone portano via con sé una nuova energia, un senso di euforia e di liberazione".

Dawn Landes, l'intervista

Image: 
Dawn Landes
"Altri echi abitano il giardino. Dobbiamo seguirli? Svelti, disse l'uccello, trovateli, trovateli dietro l'angolo". Così comincia il breve estratto dal poema Burnt Norton di T.S. Eliot che la cantautrice folk Dawn Landes ha scelto di utilizzare come nota biografica nel suo sito internet. Versi che in qualche modo richiamano al sogno che ha ispirato Bluebird, title track dell'album che sta portando in tour in questo periodo.

Stefano Bollani (e Frank Zappa), l'intervista

Image: 
Stefano Bollani - Frank Zappa
Con il suo pianoforte cerca sempre di fare "qualcosa di diverso", non collocandosi precisamente in uno o più generi musicali. E allora forse per Stefano Bollani questa era proprio l'occasione giusta per reinterpretare un artista davvero "diverso" come Frank Zappa.
 

Americana di Vittorini secondo i Guano Padano

Image: 
Guano Padano
Il mito dell'America è stato vissuto e narrato in mille modi differenti. In Italia ci provò anche Elio Vittorini negli anni '30-'40 insieme ad altri intellettuali del nostro Paese tra cui Cesare Pavese, Eugenio Montale e Alberto Moravia. Ci provò con Americana, un'antologia che raccoglieva i testi tradotti in italiano di alcuni narratori americani. E ci provò anche se il regime fascista non era d'accordo con la diffusione dell'esterofilia.
 

Massimo Priviero, l'intervista

Image: 
Massimo Priviero (foto di Ferdinando Bassi)
(Foto di Ferdinando Bassi)
 
Manca poco alla fine del tour di Ali di libertà, ultimo album con cui Massimo Priviero ha celebrato i venticinque anni di carriera artistica. Domenica 26 ottobre all'Alcatraz di Milano si concluderà infatti la serie di concerti di cui il cantautore è stato protagonista insieme alla sua band e ai brani del suo ultimo lavoro e non solo.

Pagine

Subscribe to intervista