Chuck E.'s In Love – Chuck E. Weiss si era innamorato... di Rickie Lee Jones?

"Chuck E. si è innamorato…" dice Tom Waits a Rickie Lee Jones... ma di chi?
Lunedì, 29 Giugno, 2020
 
Negli anni '70 il Tropicana era l’hotel più rock del mondo. Situato a West Hollywood, sul Santa Monica Boulevard, a pochi passi dal Troubadour o dal Barney’s Beanery, era il classico motel californiano con piscina, camere a buon mercato, parcheggio interno. Ogni rockstar che transitava per la “città degli angeli” amava fermarsi lì e così nella hall non era difficile imbattersi in Janis Joplin, Bob Marley, Iggy Pop o Alice Cooper ma anche in Blondie, nei Ramones o in tanti altri personaggi famosi.
Alla fine del decennio Tom Waits si era stabilito proprio lì, aveva fatto trasportare nella dependance il suo pianoforte e aveva invitato a vivere con lui la sua fiamma dell’epoca, la hipster californiana Rickie Lee Jones. Tra fiumi di alcol e polverina bianca, Rickie e Tom trascorrevano il loro tempo a scrivere musica e a divertirsi. Con loro, c'era spesso un altro loro amico cantautore, Chuck E. Weiss. Erano talmente uniti che qualcuno vociferava che si fosse formato un triangolo amoroso. Un giorno, però, Chuck E. si trasferì a Denver, in Colorado, perché, aveva detto, si era innamorato di una cugina. Saputa la notizia, Tom Waits l’aveva comunicata a Rickie Lee Jones: "Chuck E. si è innamorato…" le aveva detto. Ispirata da questa frase, la cantante aveva scritto Chuck E.'s in Love, una canzone ammaliante nella quale, alla fine, diceva che Chuck E. si era innamorato... ma della ragazza che stava cantando quella canzone...
L'idillio tra Rickie Lee e Chuck E. non è mai stato confermato. Anzi, per molti è stato solo frutto della fantasia della cantautrice...

 

Jam Balaya

Intervista a Pau dei Negrita - Un musicista e il suo kaos creativo di scorta
"Un musicista e il suo kaos creativo di scorta": a Cremona la prima mostra personale di stampe fine art e linoleografie di Pau, frontman dei Negrita
What's Up - Un grande successo per le 4 Non Blondes
Nel ritornello si ripete la frase "What’s Going On?", ma, essendo anche il titolo di un famoso brano di Marvin Gaye, la canzone si intitolerà "What’s Up" e sarà il singolo dell’alb
Don't Know Why - La storia del primo singolo di Norah Jones
"Don't Know Why" è un brano scritto originariamente da Jesse Harris per la sua band, The Ferdinandos... il successo arriva però solo grazie all'interpretazione di Norah Jones
Jammin' - Quando Bob Marley provò a far dialogare due leader politici giamaicani con la sua musica
Due leader politici giamaicani si stringono la mano sul palco durante una famosa maratona reggae, spinti a farlo da Bob Marley mentre esegue "Jammin'"...
Do You Believe In Magic - Il sogno si avvera anche per i Lovin' Spoonful
È la primavera del 1965 quando nascono i Lovin' Spoonful, un gruppo che sognava di ricalcare le orme dei Fab Four...
Psycho Killer - David Byrne "si immedesima in un criminale psicopatico" con i suoi Talking Heads
Impressionato dal rock horror di Alice Cooper e dal personaggio di Norman Bates, protagonista del film di Alfred Hitchcock, "Psycho", David Byrne scrive un brano in cui si immedesima nel ruo
I'm Easy - Keith Carradine dedica una canzone "a una persona speciale" nel film "Nashville"
Giugno 1975: nei cinema americani esce "Nashville", nuovo film di Robert Altman, e in una delle scene più famose del film...
Spinning Wheel - "Una ruota che gira" per Clayton-Thomas e i Blood, Sweat & Tears
"La vita è una ruota che gira" - dice Clayton-Thomas - "tanto che nel giro di pochi anni saremmo passati dalle idee di rivoluzione alla presidenza Reagan"
Louisiana 1927 - Corsi e ricorsi storici nel brano di Randy Newman
Randy Newman e la storia del suo brano ispirato all'alluvione che ha colpito la Louisiana nel 1927
Dear Mr. Fantasy - Nasce il mito dei Traffic
Aprile 1967: quattro ragazzi di Birmingham si ritirano in uno sperduto cottage del 1800 nella campagna del Berkshire...
You Don't Know How It Feels - Tom Petty e la censura
"You Don't Know How It Feels" è un brano di Tom Petty dal sapore autobiografico nel quale l’artista reclama candidamente una sua indipendenza personale e professionale.
Big Yellow Taxi - Uno dei primi pezzi ecologisti della storia porta la firma di Joni Mitchell
Honolulu, Hawaii, estate del 1969: Joni Mitchell, in visita al Giardino Botanico, ha l'idea per uno dei primi pezzi ecologisti della storia

Pagine