"Dance Me To The End Of Love" di Leonard Cohen per il Giorno della Memoria

La storia di un quartetto d'archi costretto a suonare nei campi di concentramento, mentre cresceva tristemente il numero delle vittime del genocidio: da questa vicenda nasce "Dance Me To The End Of Love" di Leonard Cohen
Mercoledì, 27 Gennaio, 2021
 
Oggi, 27 gennaio, è il Giorno della Memoria, una ricorrenza istituita nel 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime dell’Olocausto. La scelta è ricaduta su questa data perché il 27 gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono i superstiti sopravvissuti all’interno del campo di concentramento di Auschwitz.
 
Come sempre tanta musica è stata ispirata da vicende come quella dell’Olocausto: è il caso ad esempio di Dance Me To The End Of Love, brano del 1984 di Leonard Cohen che apre il suo album Various Positions. Dance Me To The End Of Love trae ispirazione dalla storia di un quartetto d’archi costretto a suonare nei campi di concentramento, mentre cresceva tristemente il numero delle vittime del genocidio.
 
“Suonavano musica classica mentre i loro compagni di prigionia venivano uccisi e bruciati - raccontava Leonard Cohen. - Così quella musica, 'Fammi danzare verso la tua bellezza con un violino in fiamme', sta ad indicare la bellezza della conclusione dalla vita, la fine dell’esistenza e dell’elemento passionale in quella conclusione. Ma è lo stesso linguaggio che usiamo per arrenderci al nostro amore, così non è importante che tutti conoscano la genesi della canzone, perché se il linguaggio viene da quella fonte passionale sarà in grado di abbracciare ogni attività passionale".
 

 

 

The Clip of the Week

Ricordando Eddie Van Halen e la sua Frankenstrat
Un breve ricordo del compianto chitarrista che ci ha lasciato qualche giorno fa con un video tratto da una delle sue ospitate nel famoso programma di David Letterman
John Lennon - Tante celebrazioni per gli 80 anni dalla sua nascita
Dai concerti in streaming alla raccolta “Gimme Some Truth – The Ultimate Mixes”, tante solo le celebrazioni per gli 80 anni dalla nascita di John Lennon
Sinéad O’Connor - Trouble Of The World
(Foto anteprima di Donal Moloney) Sinéad O’Connor condivide la sua versione di “Trouble Of The World” di Mahalia Jackson.
Jaded Hearts Club - I Put a Spell On You
Nuovo singolo per la superband, formata tra gli altri da Nic Cester, Graham Coxon e Matt Bellamy, che ha pubblicato il suo primo album "You've Always Been Here"
David Byrne's American Utopia - Online il trailer dell'adattamento cinematografico diretto da Spike Lee
Debutta il prossimo 17 ottobre su HBO “David Byrne’s American Utopia”
Farm Aid 2020 On The Road - Il concerto in streaming integrale
Willie Nelson, Neil Young, John Mellencamp, Dave Matthews e tanti altri artisti al "Farm Aid" giunto alla sua 35esima edizione
Prince - Live al Paisley Park del 31 dicembre 1987 (dove c'è anche Miles Davis)
In occasione della pubblicazione della ristampa deluxe di "Sign O' The Times", è su YouTube e in versione integrale il concerto di Prince del 31 dicembre 1987 al Paisley Park
Bruce Springsteen - Ghosts
(Foto anteprima di Danny Clinch) Si intitola "Ghosts" il secondo brano di Bruce Springsteen che anticipa il nuovo album in uscita il prossimo 23 ottobre, "Letter To You"
I Fleet Foxes hanno pubblicato a sorpresa il loro quarto album "Shore"
Quarto album per i Fleet Foxes che esce in occasione dell'equinozio d’autunno, accompagnato peraltro da un road movie, girato in 16 mm da Kersti Jan Werdal, che mostra i paesaggi del nord-ovest d
Alicia Keys - Love Looks Better (Live all'NFL Kickoff 2020)
Alicia Keys ha pubblicato il suo nuovo album "Alicia".
Eddie Vedder - "Cartography" è il nuovo singolo strumentale del frontman dei Pearl Jam
“Cartography” è il nuovo singolo strumentale di Eddie Vedder, realizzato originariamente per il documentario del 2018 “Return to Mount Kennedy”
Bruce Springsteen - Letter To You
Esce il 23 ottobre "Letter To You", nuovo album di Bruce Springsteen, realizzato insieme alla E Street Band e la cui uscita è stata anticipata proprio dalla title track

Pagine