Funny Goes Acoustic - I Punkreas (per la prima volta) in versione acustica

Da uno spettacolo dell'estate 2020 è nata l'idea di "Funny Goes Acoustic", un album in cui i Punkreas ripropongono i loro successi in chiave acustica per la prima volta dopo più di 30 anni di carriera. Ce ne parlano Paletta e Noise
di Leonardo Follieri
Martedì, 20 Luglio, 2021
 
Dopo più di 30 anni di carriera e complici anche le limitazioni imposte dalla pandemia per gli show dal vivo, nell'estate del 2020 i Punkreas hanno portato in giro uno spettacolo, raccontando alcuni episodi tra i più significativi e divertenti della loro storia e soprattutto proponendo dal vivo alcuni dei loro brani più famosi in versione acustica. Gli stessi brani sono stati poi registrati nel nuovo album del gruppo Funny Goes Acoustic (Universal Music Italia / Universal Strategic / Canapa Dischi), di cui ci parlano nella nostra intervista Paletta e Noise.
 
Funny Goes Acoustic contiene quindi delle versioni "inusuali" di brani come Sosta, Falsi preoccupati, Canzone del bosco, Disgusto totale ed altri del repertorio della band, ma fa parte dell'album anche l'inedito Il prossimo show, primo pezzo scritto o comunque pubblicato direttamente in acustico dai Punkreas, e chissà che non sia l’inizio di una nuova fase della band...
 
Il gruppo è attualmente in tour per proporre i suoi pezzi in questa nuova chiave acustica. Sul palco suona abitualmente la formazione ridotta con Cippa, Paletta e Noise (sebbene nel video si possa osservare anche Gagno che infatti sta partecipando ad alcune date) e poi si esibisce con la band anche Roberto "Rhobbo" Bovolenta (ex Gli amici di Roland), amico di vecchia data dei Punkreas che, insieme ai fonici di fiducia Dario Colombo e Marco "Basi" Basiletti, li ha aiutati a riarrangiare i pezzi in acustico per Funny Goes Acoustic e a registrarli negli studi di Spazio 211 di Torino.
 
 

 

Incontri Ravvicinati

Incontri Ravvicinati - Intervista a Scarda
Fresco di pubblicazione del nuovo disco "Tormentone", Scarda racconta a Jam TV la nascita e lo sviluppo di questa sua ultima fatica incentrata su un tema spesso ricorrente ma evidentemente s
Overlays – Intervista ai NovoTono
Andrea e Adalberto Ferrari presentano il nuovo album “Overlays”, che intreccia la sua trama nel fitto dialogo tra sassofono e clarinetto.
Orde di Brave Figlie - Intervista a Simona Norato
Simona Norato spiega attraverso il nuovo album l’importanza di andare oltre l’apparenza e guardare alla sostanza
Sarebbe Bello – Intervista a Dario Ciffo
Dario Ciffo racconta a Jam TV il suo nuovo ep “Sarebbe Bello” e ci ha parlato anche di alcune sue importanti collaborazioni e "rimpatriate"
Jazzmi 2018: intervista a James Senese
Live sul palco del Teatro dell'Arte della Triennale di Milano, con i suoi Napoli Centrale, uno dei protagonisti dell'ultima edizione del festival che racconta il mondo del jazz nelle sue mil
Double Negative - Intervista ad Alan Sparhawk dei Low
Hanno pubblicato un nuovo album dal titolo "Double Negative".
Smoke Steel And Hope - Intervista a Dave Muldoon
L'artista americano di origine irlandese ci parla del suo nuovo album "Smoke Steel And Hope" e insieme allo stesso Dave Muldoon c'è anche Giovanni Calella, produttore del lavoro.
"Way To Blue": omaggio live a Nick Drake - Intervista a Rodrigo D'Erasmo e Roberto Angelini
Rodrigo D'Erasmo e Roberto Angelini sono tornati insieme dal vivo in "Way To Blue", un omaggio a Nick Drake che proprio in questo 2018 avrebbe compiuto 70 anni
Le 5 fasi del dolore - Intervista a Romina Falconi
Il nuovo brano che anticipa l'album in uscita nel 2019 e altro ancora nella nostra intervista alla cantautrice romana
Eye For An Eye - Intervista a Pino Scotto
Pino Scotto ci parla del suo nuovo album "Eye For An Eye", un album in cui ha voluto riprendere chiaramente le sonorità hard rock anni '70-'80 e dove, come sempre, non le manda di
Il secondo tempo di Filippo Andreani
Il calcio come metafora della vita nel nuovo album di Filippo Andreani, "Il secondo tempo".
Intervista a Jeff Pevar
Jeff Pevar è un chitarrista americano che ha lavorato in studio, ma soprattutto affiancato sul palco, alcuni dei più grandi musicisti del nostro tempo, da Ray Charles a Joe Cocker, da Wilson Picket a

Pagine