Give It Away - La storia del famoso brano dei Red Hot Chili Peppers

1991: Flea e John Frusciante si divertono a jammare e, dopo aver fatto sentire quel riff a Anthony Kiedis...
Mercoledì, 16 Settembre, 2020
 
Anno 1991. Una volta terminato il tour promozionale dell’album Mother’s Milk, Flea e John Frusciante, rispettivamente bassista e chitarrista dei Red Hot Chili Peppers, si divertono a jammare con alcuni membri dei Fishbone in un progetto parallelo chiamato H.A.T.E. Durante queste session mettono a punto la parte strumentale di un brano che ritengono adattissimo alla loro band principale. Dopo averlo fatto sentire ad Anthony Kedis, anche il cantante dei Peppers si mostra d’accordo. Anzi, quel riff gli piace talmente tanto che inizia a canticchiarci sopra “give it away, give it away, give it away now”. Quella frase gli ricorda la sua love story con Nina Hagen, la punk rocker tedesca più grande di lui che aveva sempre cercato di dargli “lezioni di altruismo”. All'epoca del flirt, Anthony era un giovane eroinomane cresciuto a Silverlake in una famiglia artistica (suo padre era un attore piuttosto conosciuto, amico di Sonny Bono e di Cher e quest'ultima aveva spesso fatto da baby sitter al piccolo Anthony). La relazione con Nina Hagen era stata significativa per un suo cambiamento. Nel brano ci sono riferimenti all’attore River Phoenix (grande amico di Kiedis che sarebbe morto tragicamente un paio di anni dopo la pubblicazione del brano), a Bob Marley e a diversi argomenti di tipo sessuale. Registrato al The Mansion, lo studio al Laurel Canyon che qualcuno sosteneva fosse stata la residenza di Harry Houdini, e prodotto da Rick Rubin, Give It Away diventa il brano più significativo di Blood Sugar Sex Magik, l'album più importante della carriera dei Red Hot Chili Peppers.
 

Jam Balaya

Graham Nash - I tempi di realizzazione di "This Path Tonight" (intervista parte 3)
Sesto disco solista per Graham Nash realizzato stavolta in tempi brevi, anzi brevissimi...
Graham Nash - "This Path Tonight" è come un viaggio (intervista parte 2)
"This Path Tonight", nuovo album solista di Graham Nash, è un "viaggio", ma vediamo in che senso...
Graham Nash - La copertina di "This Path Tonight" (intervista parte 1)
Il prossimo 15 aprile uscirà "This Path Tonight", nuovo album di Graham Nash. Com'è nata la copertina del suo nuovo lavoro?
Crosby, Stills, Nash & Young: fine della storia?
Questo sodalizio/non sodalizio sembra proprio che sia destinato a finire per sempre... Motivo? Forse questione di donne?
George Martin, il ricordo di Ezio Guaitamacchi
Morto a 90 anni George Martin, storico produttore dei Beatles. La notizia è stata riferita da Ringo Starr su Twitter

Pagine