At The Hop - Danny & The Juniors dedicano una canzone alle feste danzanti nei licei americani

Nel 1957, due autori/produttori di Filadelfia scrivono una canzone ispirata ai diversi, fantasiosi tipi di ballo che i giovani di quegli anni si inventavano per scatenarsi su brani di rock ‘n’ roll...
Martedì, 2 Marzo, 2021
 
 

 
Negli anni ’50 le feste danzanti nei licei americani venivano chiamate in maniera familiare “the hop”, fare due salti, diremmo noi, o anche “the sock hops” perché i dirigenti scolastici pretendevano che i ragazzi ballassero senza scarpe per non rovinare i pavimenti. Nel 1957, due autori/produttori di Filadelfia scrivono una canzone ispirata proprio ai diversi, fantasiosi tipi di ballo che i giovani di quegli anni si inventavano per scatenarsi su brani di rock ‘n’ roll. La chiamano At The Hop e la incidono come Danny & The Juniors, il quartetto vocale di uno di loro. Nel testo, molto semplice, vengono citati diversi passi di ballo, dal calipso al chicken. Pare che Dick Clark, conduttore e produttore di "American Bandstand", il più popolare show televisivo d’America in cui i ragazzi ballavano sulle canzoni suonate dai disc jockey avesse preteso il 50% delle royalty per passare il brano in trasmissione. Cosa che fece, assicurandone il successo, salvo poi cedere a sua volta quel 50%, visto che in quei giorni stava montando lo scandalo del "Payola", quello cioè delle bustarelle che i discografici davano ai disc jockey pur di mandare in onda i loro brani.
Dodici anni dopo, la canzone ritorna a sorpresa sul palco di Woodstock grazie agli Sha-Na-Na...
 

Jam Balaya

Elliott Landy - Intervista ad uno dei fotografi più leggendari della storia del rock
Bob Dylan, The Band, il Festival di Woodstock del quale è stato fotografo ufficiale: sono davvero tanti i ricordi e gli aneddoti di Elliott Landy.
Kiefer Sutherland - La recensione del concerto al Fabrique di Milano
Un solo concerto in Italia per l'attore e cantautore canadese Kiefer Sutherland. Ecco com'è andato il suo live al live al Fabrique di Milano
John Sebastian e i suoi ricordi del Festival di Woodstock con i Lovin' Spoonful
Adesso vive a Woodstock e noi siamo andati a trovarlo a casa sua per farci raccontare il più famoso festival di tutti i tempi.
Dal folk revival degli anni '60 ad oggi - Intervista ad Eric Andersen
Eric Andersen è stato uno dei grandi protagonisti della scena del folk revival del Greenwich Village newyorkese negli anni '60.
David Byrne's American Utopia
Dopo Bruce Springsteen che ha spopolato con il suo "Springsteen On Broadway", un'altra grande rockstar americana porta la propria opera da circa un anno nei teatri d'America: David
Il cammino dell'anima - Intervista ad Angelo Branduardi
Abbiamo intervistato Angelo Branduardi che è ritornato a cantare la spiritualità nel suo nuovo album "Il cammino dell'anima", lavoro con cui ha risvegliato dal sonno dell’anno mille l’o
Francesco Guccini e Mauro Pagani - "Note di Viaggio - capitolo 1: venite avanti..."
Francesco Guccini e Mauro Pagani ci raccontano come è nato "Note di Viaggio - capitolo 1: venite avanti...", nuovo album tributo al Maestrone.
Il graditissimo ritorno in Italia di Rickie Lee Jones
Lucca, Milano, Roma e Foggia sono state le città che hanno ospitato Rickie Lee Jones per una serie di concerti.
Intervista a Zucchero - "Con D.O.C. ho cominciato a esplorare il mondo elettronico, ma..."
Nuovo album di inediti per Zucchero. Il lavoro si intitola D.O.C. e vede ancora una volta alla produzione Don Was.
30 anni dalla caduta del Muro di Berlino - I grandi concerti
9 novembre 1989 - La caduta del Muro di Berlino: 30 anni da un momento che anche la musica attendeva ormai da tempo, come testimoniano alcuni famosi concerti tenutisi proprio a Berlino (prima e dopo)
Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica - Intervista a Matteo Guarnaccia
Gli artisti musicali sono diventati veri e propri punti di riferimento anche per la moda e ce lo spiega col suo consueto stile originale Matteo Guarnaccia nel suo nuovo libro "Dagli Abba a Zappa.
Tiny Desk Concerts: la storia del noto format della NPR che propone grande musica live in un ufficio
Nel 2008 nascevano i Tiny Desk Concerts, vere e proprie performance live in un ufficio, dinanzi a una scrivania e ad un pubblico molto ristretto

Pagine