I'm Easy - Keith Carradine dedica una canzone "a una persona speciale" nel film "Nashville"

Giugno 1975: nei cinema americani esce "Nashville", nuovo film di Robert Altman, e in una delle scene più famose del film...
Martedì, 18 Maggio, 2021
 
11 giugno 1975
Nei cinema americani esce Nashville, il nuovo film di Robert Altman, un lucido e per certi versi cinico spaccato della società americana ambientato nel dorato mondo della country music e girato in esterni proprio nella sua indiscussa capitale, appunto Nashville, Tennessee.
All’interno dello "Exit/In", un vero club della "Music City Usa", si svolge una delle scene più famose del film. Protagonista è Tom Frank (interpretato da Keith Carradine), un songwriter in cerca di fortuna che è anche un donnaiolo impenitente. Quando sale sul piccolo palco del locale con la sua chitarra acustica dice di dedicare la canzone che sta per suonare “a una persona speciale”: tra la folla ci sono almeno tre donne (tutte co-protagoniste della storia) che pensano di essere la fortunata.
Il brano, una ballata acustica che ricorda quelle del grande Jim Croce, si intitola I'm Easy (sono disponibile) e parla di un innamorato incantato di fronte all'oggetto del suo desiderio...
I'm Easy vincerà un Oscar e un Golden Globe come miglior brano originale ma, stranamente, non lancerà Keith Carradine nel mondo della musica.
Figlio del grande John Carradine, fratellastro di David Carradine e di Michael Bowen, Keith proseguirà con discreto successo la dinastia dei Carradine nel cinema, seppur con minor fortuna dei suoi famosi familiari.
 
 

 

Jam Balaya

All Right Now – I Free e la svolta della loro carriera sul palco del Festival dell'Isola di Wight
31 agosto 1970: i Free stanno eseguendo "All Right Now", il brano che rappresenterà la svolta della loro carriera, sul palco del Festival dell'Isola di Wight
What I Am – La canzone giusta per Edie Brickell (che farà innamorare letteralmente anche Paul Simon)
"What I Am" è un brano di successo di Edie Brickell & New Bohemians che la band folk-rock presenta anche al Saturday Night Live la stessa sera in cui è ospite Paul Simon...
Walking In Memphis – Marc Cohn alla ricerca del "fantasma di Elvis"
Il successo di Marc Cohn con "Walking In Memphis", canzone al 100% autobiografica in cui racconta la sua esperienza di ragazzino innamorato della musica e del suo viaggio quasi spirituale ne
Mighty Quinn – I Manfred Mann portano al successo un brano scritto da Bob Dylan
I Manfred Mann riarrangiano in chiave beat e con un titolo leggermente diverso un brano scritto da Bob Dylan... e "Mighty Quinn" diventa un successo
Chuck E.'s In Love – Chuck E. Weiss si era innamorato... di Rickie Lee Jones?
"Chuck E. si è innamorato…" dice Tom Waits a Rickie Lee Jones... ma di chi?
If I Had A Boat – Lyle Lovett, una barca, l'amore per i cavalli... e Julia Roberts
"Se avessi avuto una barca ci sarei salito a bordo in sella al mio cavallo e insieme avremmo attraversato l'oceano" canta Lyle Lovett in "If I Had A Boat".
Under African Skies – Paul Simon scopre la musica del Sudafrica e nasce "Graceland"
Nel 1984 Paul Simon scopre la musica del Sudafrica. Affascinato dai nuovi suoni e da quei ritmi sincopati s’imbarca in un progetto ambizioso e due anni dopo pubblica "Graceland"
House at Pooh Corner – Kenny Loggins, Jim Messina... e Winnie the Pooh
Le avventure del celebre orsetto Winnie the Pooh diventano fonte d'ispirazione per un brano di Kenny Loggins, che canterà poi insieme a Jim Messina
You Can Close Your Eyes – James Taylor, Joni Mitchell e la nascita di Greenpeace
Il 16 ottobre del 1970 Irving Stowe, avvocato americano trasferitosi in Canada, ha organizzato un concerto a Vancouver per raccogliere fondi a favore di un’organizzazione ecologista...
Good Lovin' - The Young Rascals alle prese con la "mancanza d'amore"
È l’estate del 1965 quando Felix Cavaliere, giovane tastierista e cantante della band The Young Rascals, rimane affascinato da un brano che ascolta per radio a New York...
"Music Is Love", parola (non solo) di David Crosby
“Everybody Says Music Is Love”: “Tutti dicono che la musica è amore”.
Something Good This Way Comes - Quando Jakob Dylan, figlio del grande Bob, debuttò da solista
Dopo il grande successo ottenuto con la sua band, The Wallflowers, nel 2007 Jakob Dylan, figlio del grande Bob, decide di intraprendere la carriera solista

Pagine