Jammin' - Quando Bob Marley provò a far dialogare due leader politici giamaicani con la sua musica

Due leader politici giamaicani si stringono la mano sul palco durante una famosa maratona reggae, spinti a farlo da Bob Marley mentre esegue "Jammin'"... un atto fortemente emblematico che non mise fine alle ostilità, ma...
Martedì, 1 Giugno, 2021
 
22 aprile 1978
Lo stadio National di Kingston, in Giamaica, è stato scelto per ospitare quella che qualcuno ha definito la “Woodstock del terzo mondo”, una maratona reggae di fronte a 30mila persone con le più grandi star dell’isola. Incluso, ovviamente, il “profeta” di quella musica, Bob Marley.
Dopo esser scampato a un tentativo di omicidio due anni prima, Marley si era trasferito a Londra, protetto dal suo discografico Chris Blackwell. Aveva deciso di tornare perché nella sua terra era ormai in corso una vera e propria guerra civile tra la fazione capeggiata dal premier giamaicano Michael Manley, leader del People’s National Party e dal rivale politico Edward Seaga, capo del Labour Party. Le politiche socialiste del primo, sulla scia di quelle cubane, avevano indebolito fortemente l’economia dell’isola caraibica e l’avevano screditata agli occhi dell’Occidente. I due leader avevano messo in atto una vera guerra assoldando bande di mercenari che si scontravano.
La musica sembrava l’unico possibile mezzo di mediazione. E così, al culmine di quell’evento, intorno a mezzanotte, Marley aveva invitato i due leader sul palco e nel bel mezzo di Jammin', uno dei suoi grandi classici aveva fatto in modo che si dessero la mano... un atto fortemente emblematico che non mise fine alle ostilità ma consacrò la figura di Marley anche a livello politico.
 
 

 

Jam Balaya

La mia Amy: Amy Winehouse nel ricordo del suo migliore amico - Intervista a Tyler James
A dieci anni dalla scomparsa di Amy Winehouse, abbiamo intervistato il suo amico intimo Tyler James, autore del libro "La mia Amy"
Guinnevere - Tre donne per David Crosby
Crosby costruisce una canzone bellissima in cui si intrecciano romanticismo e spirito libertario, vicende autobiografiche e metafore medioevali.
I'm In The Mood - Un fantastico blues per John Lee Hooker (e Bonnie Raitt)
"I'm In The Mood": un nuovo successo per John Lee Hooker che anni dopo inciderà lo stesso brano con Bonnie Raitt che ha dichiarato, parole sue, che è stata "l'esperienza più e
Rebel Rebel - L'addio al glam rock di David Bowie
Un famoso riff di chitarra e un giovane (o una giovane?) ribelle come protagonista per "Rebel Rebel", brano di David Bowie che entrerà a far parte di "Diamond Dogs", album con il q
My Sweet Lord - Primo posto delle classifiche per George Harrison (solista e non solo con i Beatles)
"My Sweet Lord", un inno spirituale che, nella versione di George Harrison, diventa un successo mondiale...
Intervista a Pau dei Negrita - Un musicista e il suo kaos creativo di scorta
"Un musicista e il suo kaos creativo di scorta": a Cremona la prima mostra personale di stampe fine art e linoleografie di Pau, frontman dei Negrita
What's Up - Un grande successo per le 4 Non Blondes
Nel ritornello si ripete la frase "What’s Going On?", ma, essendo anche il titolo di un famoso brano di Marvin Gaye, la canzone si intitolerà "What’s Up" e sarà il singolo dell’alb
Don't Know Why - La storia del primo singolo di Norah Jones
"Don't Know Why" è un brano scritto originariamente da Jesse Harris per la sua band, The Ferdinandos... il successo arriva però solo grazie all'interpretazione di Norah Jones
Jammin' - Quando Bob Marley provò a far dialogare due leader politici giamaicani con la sua musica
Due leader politici giamaicani si stringono la mano sul palco durante una famosa maratona reggae, spinti a farlo da Bob Marley mentre esegue "Jammin'"...
Do You Believe In Magic - Il sogno si avvera anche per i Lovin' Spoonful
È la primavera del 1965 quando nascono i Lovin' Spoonful, un gruppo che sognava di ricalcare le orme dei Fab Four...
Psycho Killer - David Byrne "si immedesima in un criminale psicopatico" con i suoi Talking Heads
Impressionato dal rock horror di Alice Cooper e dal personaggio di Norman Bates, protagonista del film di Alfred Hitchcock, "Psycho", David Byrne scrive un brano in cui si immedesima nel ruo
I'm Easy - Keith Carradine dedica una canzone "a una persona speciale" nel film "Nashville"
Giugno 1975: nei cinema americani esce "Nashville", nuovo film di Robert Altman, e in una delle scene più famose del film...

Pagine