Mighty Quinn – I Manfred Mann portano al successo un brano scritto da Bob Dylan

I Manfred Mann riarrangiano in chiave beat e con un titolo leggermente diverso un brano scritto da Bob Dylan... e "Mighty Quinn" diventa un successo
Mercoledì, 1 Luglio, 2020
 
Nell'autunno del 1968 i Manfred Mann, band inglese che ha preso il proprio nome da quello del tastierista del gruppo, vengono convocati nell'ufficio di un editore musicale che ha i diritti di dieci brani che Bob Dylan ha concesso in utilizzo ad altri interpreti. Hanno già inciso con successo una cover di Just Like A Woman e si trovano a loro agio con il materiale dylaniano. Proprio Manfred Mann adocchia un pezzo, Quinn The Eskimo, che racconta la storia surreale di un omone eschimese capace di trasformare la disperazione in gioia e il disordine in ordine. Pare che Bob Dylan sia stato ispirato da Ombre Bianche, un film di qualche anno prima, con Anthony Quinn nel ruolo di un eschimese.
Riarrangiata in chiave beat e con un titolo leggermente diverso, Mighty Quinn, nella versione dei Manfred Mann, diventa un successo nei primi mesi del 1968 su entrambe le sponde dell’Atlantico, tanto che lo stesso Dylan la pubblicherà nel 1970 nel suo album Self Portrait.
Da quel momento decine di artisti (dai Grateful Dead ai Phish) la inseriscono abitualmente nei loro concerti.

 

Jam Balaya

Baba O'Riley - Pete Townshend dedica un brano ai suoi due eroi artistico/spirituali
Pete Townshend, chitarrista, autore e cuore degli Who, si era accorto di come il pubblico percepisse umori, emozioni e vibrazioni della sua musica.
So Far Away - Uno dei singoli più fortunati di "Tapestry" di Carole King
Il 10 febbraio 1971 Carole King pubblica "Tapestry", un album di successo al cui interno c'è anche "So Far Away", una canzone d’amore in cui King lamenta di essere lontana dal
Purple Haze - Jimi Hendrix alle prese con la "musica del diavolo"
La sera di Santo Stefano del 1966, nel camerino di un locale di Londra, Jimi Hendrix inizia a suonare la chitarra prima di salire sul palco. È lì che nasce "Purple Haze"
Strange Fruit - Billie Holiday canta la prima canzone esplicita contro il razzismo
"Cantare in modo così esplicito del razzismo potrebbe essere dannoso per la tua carriera" le dice il suo produttore John Hammond...
See You Later, Alligator - Bill Haley al successo con un brano rock 'n' roll nato da un modo di dire
Siamo nell'estate del 1955 quando una sera a New Orleans Bobby Charles, dopo aver suonato in un locale del "cajun country" con la sua band Cardinals, aveva salutato il pianista con la &
Fuck Tha Police - N.W.A contro la polizia (molto prima che nascesse il movimento Black Lives Matter)
È il 1988 quando il combo losangelino dei Niggaz Wit Attitudes (N.W.A) pubblica "Fuck Tha Police" (fanculo alla polizia), brano di protesta per cui entrano nella lista nera dell'FBI, an
All Summer Long - Kid Rock alle prese con due classici del rock (in uno)
Kid Rock mostra la sua cultura rock mescolando due grandi classici del genere, uno di Warren Zevon e l’altro dei suoi amici Lynyrd Skynyrd, e dà vita ad "All Summer Long"
Highway 61 Revisited - La svolta elettrica di Bob Dylan: da "profeta del folk" a "Picasso del rock"
30 agosto 1965: esce "Highway 61 Revisited", il disco della svolta elettrica di Bob Dylan, ma anche quello della sua dichiarazione d’amore per le radici nere di quella musica
The Weight - Il brano di debutto di The Band
Una storia surreale scritta da Robbie Robertson per The Band, il gruppo che ha accompagnato Bob Dylan nella sua svolta elettrica: il brano si intitola "The Weight" ed esce nel 1968 nell'
Mercedes Benz - L'ultimo brano registrato da Janis Joplin
1° ottobre 1970: tre giorni prima di lasciarci, Janis Joplin si era messa a canticchiare "Mercedes Benz" durante una pausa in studio di registrazione.
Supersonic - La storia del primo singolo degli Oasis
19 dicembre 1993: nello studio Pink Museum di Liverpool una giovane rock band di Manchester capitanata da due fratelli sta per registrare il suo primo singolo, ma nell'attesa uno dei due inizia a
Growin' Up - Una semplice audizione di pochi minuti che è durata quasi due ore per Bruce Springsteen
È il 2 maggio 1972 quando negli studi della CBS a New York il leggendario produttore John Hammond sta per ascoltare un 23enne songwriter del New Jersey che gli ha portato nei suoi uffici il giovane ma

Pagine