Paradise City - Riff di Slash e testo (in versione edulcorata) di Axl per i Guns N' Roses

Sul retro di un van mezzo scassato, dopo un concerto a San Francisco, il chitarrista dei Guns N' Roses Slash strimpella su una sei corde acustica il riff che apre un pezzo destinato a diventare un classico del rock
Giovedì, 17 Settembre, 2020
 
Anno 1985. L'avevano chiamato "Hell Tour", il tour infernale. I Guns N' Roses stavano su due minibus per andare dalla loro Los Angeles sino a Sacramento per raggiungere quindi Seattle, città natale di Duff McKagan, bassista del gruppo. Poi, uno dei van si era rotto e i ragazzi erano stati costretti a pigiarsi tutti insieme. Eppure, proprio sul retro di quel van mezzo scassato, dopo un concerto a San Francisco, il chitarrista della band Slash strimpella su una sei corde acustica il riff che apre un pezzo destinato a diventare un classico del rock. Subito gli altri gli vanno dietro e quando Slash comincia a canticchiare "Take me down to the Paradise City" il cantante Axl, forse ricordando le sue origini del Midwest, gli risponde "where the grass is green and the girls are pretty" ("dove l'erba è verde e le ragazze sono belle"). A Slash non piace: preferirebbe piuttosto "where the girls are fat and they got big titties" ("dove le ragazze sono grasse e hanno grandi tette")... ma poi accetta la versione edulcorata dell’amico.
Intanto, la band comincia a farsi un nome nella scena losangelina e nel marzo del 1986 firma un contratto discografico con la Geffen.
Paradise City, insieme a Welcome To The Jungle e a Sweet Child O'Mine si afferma come uno dei brani principali dell'album di debutto, Appetite For Destruction, pubblicato nel febbraio del 1987.
Il video, ripreso dal vivo nel tour che la band fa in apertura degli Aerosmith e in una tappa del Monster of Rock a Donington (di fronte a quasi 100mila spettatori) diventa uno dei più amati dai telespettatori di MTV. E Paradise City, il brano ancora oggi preferito da Slash nel repertorio dei Guns N’ Roses, da quel momento in poi sarà destinato a chiudere tutti i loro concerti.
 

Jam Balaya

"Thanks For The Dance": l'album postumo di Leonard Cohen
Il 22 novembre esce l'album postumo di Leonard Cohen anticipato dalla poetica "The Goal"
L'annus horribilis del country
Il 2019 è stato un anno davvero tragico per il country e noi lo ripercorriamo ricordando Justin Carter, Kylie Rae Harris e Neal Casal, artisti che ci hanno lasciato prematuramente proprio quest'a
Il ritorno della "strana accoppiata" Calexico e Iron & Wine
Calexico e Iron & Wine sono tornati a collaborare insieme con un album uscito circa un mese fa, "Years To Burn", e con un tour che ha toccato anche l'Italia
Mark Knopfler chiude in maniera trionfale il suo tour europeo all'Arena di Verona
Prima il resoconto del concerto all'Arena di Verona dell'ex leader dei Dire Straits che il prossimo 12 agosto compirà 70 anni e nel finale un commento sul duetto di Bob Dylan e Neil Young di
I 60 anni di Suzanne Vega
Lo scorso 11 luglio Suzanne Vega ha compiuto 60 anni e noi allora abbiamo pensato di ripercorrere le tappe più importanti della carriera della singer songwriter statunitense, dall'album di esordi
Summer of '69 - John Lennon, i suoi amici e il racconto di un'estate irripetibile
Cosa accomuna lo sbarco sulla luna e John Lennon? Nello stesso giorno dell'allunaggio il musicista inglese ritorna ad Abbey Road e...
Joni Mitchell - Il tributo alla più grande cantautrice della storia
Il 6 e 7 novembre 2018 al Dorothy Chandler Pavillion di Los Angeles tanti amici musicisti hanno omaggiato Joni Mitchell per i suoi 75 anni.
Dr. John - Il ricordo di una leggenda di New Orleans
Il 6 giugno è morto Malcolm John Rebennack, meglio noto come Dr. John.
Santana - Vent'anni dopo Supernatural esce il nuovo album Africa Speaks
Era il 1999 quando uscì Supernatural, il disco della rinascita di Carlos Santana. Dopo vent'anni il chitarrista riporta il bestseller dal vivo con il "Supernatural Now" tour.
Echo In The Canyon - Un documentario e un album per celebrare un sound leggendario
"Echo In The Canyon" è il documentario disponibile in questi giorni nelle sale cinematografiche americane.
Transiberiana - Il ritorno del Banco del Mutuo Soccorso con un nuovo album di inediti dopo 25 anni
Il Banco del Mutuo Soccorso ha pubblicato "Transiberiana".
Bruce Springsteen presto al cinema in Asbury Park (e intanto cresce l'attesa per il nuovo album)
Bruce Springsteen e gli altri fautori del Jersey Sound presto saranno protagonisti al cinema di "Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock and Roll".

Pagine