Visto in anteprima - Metallica & San Francisco Symphony: S&M²

I Metallica e la San Francisco Symphony di nuovo insieme dopo vent'anni (anche al cinema)
di Gabriele Padoa
14 Ottobre 2019
A vent'anni dall'uscita dell'album live S&M con la San Francisco Symphony, i Metallica hanno deciso di celebrare l'anniversario in modo speciale, registrando una nuova esibizione con la medesima orchestra. L'occasione è stata l'inaugurazione del Chase Center di San Francisco lo scorso 6 settembre, che da questa stagione sarà l'arena che ospiterà le partite della squadra NBA Golden State Warriors. All'evento corrisponde l'uscita del film Metallica & San Francisco Symphony: S&M², visibile nelle sale cinematografiche in esclusiva solo il prossimo 18 ottobre (elenco delle sale su www.nexodigital.it).
 
A introdurre la pellicola vi è una breve intervista al gruppo in cui Hetfield e compagni ricordano l'evento-concerto del 1999. In particolare parlano della figura dello scomparso direttore d'orchestra di allora, Michael Kamen, e della decisione di riproporre un progetto simile nel ventennale della prima esibizione, vista l'enorme soddisfazione dell'esperimento originario. Seguono poi dichiarazioni riguardo all'ancora più impegnativo lavoro svolto dietro questo secondo live, in merito agli arrangiamenti, alla scaletta dei brani e all'emozione così forte di suonare con un'orchestra di questo calibro.
A questo punto inizia il live completo, della durata di circa due ore, di fronte a 19.000 persone.
Al posto di Kamen, a dirigere l'orchestra vi è ora Michael Tilson Thomas, ed è proprio su suggerimento di quest'ultimo che il gruppo e i 76 membri della San Francisco Symphony reinterpretano il brano futuristico del 1932 Iron Foundry, scritto dal compositore russo Alexander Mosolov. In scaletta, oltre ad alcuni dei grandi classici della band come For Whom The Bell Tolls, Nothing Else Matters, Master Of Puppets o Enter Sandman, uno dei momenti più toccanti, e, a detta dello stesso Hetfield, “rischioso”, è il tributo a Cliff Burton da parte di Scott Pingel della San Francisco Symphony, che suona su un contrabbasso elettrico il solo di (Anesthesia) Pulling Teeth, regalando così un momento speciale ai Metallica e a tutto il pubblico presente.
Alcune scene del film danno poi spazio all'ente benefico fondato dai Metallica, la All Within My Hands Foundation, che si occupa di sostenere l'educazione scolastica e di combattere la fame: l'associazione ha raccolto ben 265mila dollari in occasione dell'evento.
 
In conclusione, l'esperimento di fondere musica metal e classica in questo caso risulta nuovamente riuscito e Metallica & San Francisco Symphony: S&M² ne è la testimonianza.