Tu sei qui

"L'ultimo viaggio di Billie" è il nuovo libro-racconto per ragazzi di Reno Brandoni

Quando Billie Holiday cantava contro il razzismo: la vita di "Lady Day" ispira un racconto per ragazzi
09 Giugno 2020
In L'ultimo viaggio di Billie lo scrittore e chitarrista Reno Brandoni rievoca la straordinaria parabola umana e artistica della cantante di Baltimora. L'infanzia travagliata, il riscatto attraverso la musica, il coraggio di denunciare i linciaggi contro i neri con la canzone Strange Fruit.
Illustrazioni di Chiara Di Vivona, voce narrante Debora Mancini, tracce audio online (Edizioni Curci, collana Curci Young/Fingerpicking).
 
Una leggenda della musica, ma anche una paladina dei diritti civili che aveva provato sulla sua pelle il dramma della discriminazione razziale. La straordinaria parabola umana e artistica di Billie Holiday ispira L'ultimo viaggio di Billie: racconto per ragazzi dello scrittore e chitarrista Reno Brandoni, con le illustrazioni di Chiara Di Vivona, voce narrante Debora Mancini e tracce audio online, per la collana Curci Young delle Edizioni Curci in collaborazione con Fingerpicking.net.
 
L'infanzia travagliata, il riscatto attraverso la musica, il coraggio di denunciare i linciaggi contro i neri con una canzone, Strange Fruit, che diventerà l'inno della protesta per i diritti civili di un'intera generazione: tutta la vita di Billie Holiday (Baltimora 1915-New York 1959) è segnata da drammatiche vicende personali e familiari. In queste pagine Reno Brandoni ne rievoca i momenti salienti in modo delicato e toccante, immaginando che sia lei stessa, anziana, a ritrovare i ricordi per confidarli a una bambina che a prima vista sembrerebbe la sua nipotina...
 
Un ritratto vivo e palpitante anche grazie alle poetiche illustrazioni di Chiara Di Vivona e alle tracce audio online con l'intensa interpretazione del testo dell'attrice Debora Mancini e le musiche originali scritte da Reno Brandoni.