Canzoniere Grecanico Salentino (feat. Ludovico Einaudi) - Taranta

Nuovo brano dal pluripremiato "Quaranta", scritto dal leader del gruppo Mauro Durante insieme al compositore e pianista compositore Ludovico Einaudi (ospite nella traccia col suo pianoforte)
Martedì, 23 Febbraio, 2016
 
"SE BALLI SOLO NON TI PUOI CURARE"
In un ambiente sospeso e senza tempo, sette artisti cantano e danzano il loro disagio, tentano di esorcizzare la loro Taranta. Ma senza lo stare insieme, senza la condivisione, senza riscoprire il senso di comunione e comunità, "non c’è luce né colore", non c’è cura possibile. 
Viviamo un’epoca in cui è forte la tentazione a chiudersi, barricarsi dietro frontiere mentali e materiali. La paura governa le nostre emozioni. Ma come ci insegna il rituale del tarantismo, è solo “ballando insieme" che possiamo espellere il veleno del ragno e ritornare a vivere.
 
Taranta è un brano scritto dal leader del gruppo Mauro Durante, insieme al compositore e pianista compositore Ludovico Einaudi (ospite nella traccia musicale col suo pianoforte), ed è parte del pluripremiato nuovo album del gruppo Quaranta. Il team del videoclip è interamente salentino, con la regia affidata a Gabriele Surdo (Negramaro, Sud Sound System, Caparezza, Malika Ayane), vincitore nel 2011 del contest MTV New Generation e la direzione della fotografia  Flavio&Frank (Negramaro e tanti altri). Il brano è sottolineato dalla voce di Alessia Tondo, entrata nel gruppo all’ inizio del 2015, è già ascoltata  con i Sud Sound System e  nell’Orchestra della Notte della Taranta. 
 
---------------
 
Il Canzoniere Grecanico Salentino chiude il suo 2015, a 40 anni dalla fondazione, dopo un tour internazionale di oltre 60 date che lo ha visto calcare i palchi dei festival più importanti al mondo.con la realizzazione del nuovo video.
 
Il gruppo è guidato da Mauro Durante (violino, percussioni, voce) e comprende  alcuni tra i migliori artisti pugliesi: Emanuele Licci, (voce, chitarra, bouzouki) Alessia Tondo (voce) Giancarlo Paglialunga (voce, tamburello) Massimiliano Morabito (organetto) Giulio Bianco (zampogna, armonica, flauti, fiati popolari) Silvia Perrone (danza).
 
I live del CGS hanno attirato il favore di pubblico e critica tanto in Italia quanto all’estero: “Il Canzoniere è un tornado”, ha scritto il New York Times, per il New Yorker “il gruppo ha pochi pari nella world music contemporanea”, per il The Guardian il loro “è stato uno dei concerti più esaltanti del Womad” per l'Independent “è raro che la musica tradizionale suoni così intensa, misteriosa e attuale”.
 
Quaranta è stato inserito nella Top 5 dei Migliori Album del 2015 della Transglobal World Music Chart, la classifica internazionale che ogni mese viene stilata da esperti del settore provenienti da tutto il mondo. Il successo internazionale dell’album si conferma nelle recensioni entusiastiche della stampa straniera: il  CGS si guadagna quattro stelle nella recensione di Robin Denselow per il The Guardian, che definisce il gruppo «uno dei più eccitanti ed originali in Italia capace di abbinare forme tradizionali dal sud del paese a nuove canzoni profonde e spesso arrabbiate”. Lo stesso giornale ha stilato una playlist e ha inserito il singolo Solo andata al primo posto delle migliori canzoni folk e world. Anche Folk Roots, una delle riviste di world più importanti al mondo, lo mette nella Top 5 dei migliori dischi del 2015 e parla del gruppo pugliese e della loro ultima fatica con Chris Nickson che battezza il Canzoniere Grecanico Salentino come «una della migliori band del mondo al momento senza ombra di dubbio». Per finire, Quaranta è arrivato anche negli States, precisamente sul prestigioso magazine Popmatters che colpito piacevolmente dal gruppo scrive: «il Canzoniere, un gruppo radicato nel passato ma profondamente attuale, ha fatto un album eccezionale che sembra contemporaneamente legato al presente e senza tempo».
 
Fondato nel febbraio del 1975 dalla scrittrice e intellettuale Rina Durante, il Canzoniere ha il merito di avere impostato con intelligenza e lungimiranza un accurato lavoro di ricerca e studio della cultura popolare, che ha costituito la base di tutto ciò che è stato realizzato in seguito sulla musica di tradizione nel Salento. La stragrande maggioranza dei brani presenti nel repertorio degli attuali gruppi di musica popolare salentina, nonché nel programma del maggiore festival dedicato, La Notte della Taranta, appartengono infatti alla prima ricerca e alla seguente riproposta prodotta dal Canzoniere. Al Canzoniere va attribuito, inoltre, il merito di riconoscere al mondo popolare salentino un'autonomia culturale ed un valore non solo "archeologico" ma attuale, contrariamente a quella che era stata la concezione romantica ed un po' tutto l'atteggiamento culturale del mondo accademico nei confronti del patrimonio popolare. Il lavoro del gruppo si è svolto ininterrottamente fino ad oggi, passando dalla guida di Rina a quella di Daniele Durante, suo parente e membro fondatore del gruppo, e infine, nel 2007, a quella di Mauro Durante, figlio di Daniele e di Rossella Pinto, altro membro fondatore. Sotto la guida di Mauro, con 3 nuovi album e con oltre 300 concerti in tutto il mondo, il gruppo ha riscosso un grandissimo successo e innumerevoli riconoscimenti internazionali, venendo considerato dalla critica l'emblema della musica popolare salentina nel mondo.
http://www.canzonieregrecanicosalentino.net/
 

The Clip of the Week

Jam TV – Music Room #5 - "Life On Mars?" 50 anni dopo
Venerdì 12 marzo, ore 19.00, quinto appuntamento con Jam TV – Music Room: "'Life On Mars?' 50 anni dopo"
Mick Fleetwood And Friends - "Rattlesnake Shake" con Steven Tyler e Billy Gibbons
"Rattlesnake Shake" - Una performance live con Steven Tyler e Billy Gibbons
Radio FM Project feat. Boris Savoldelli - "Bowie-Reed-Berlin"
Una città, Berlino, che è stata un'enorme fonte d'ispirazione per due dei più importanti esponenti della storia del rock d'avanguardia: David Bowie e Lou Reed...
Jam TV – Music Room #4 - Trap: chi la ama, chi la odia
Venerdì 5 marzo, ore 18.30, quarto appuntamento con Jam TV – Music Room: "Trap: chi la ama, chi la odia"
Lawrence Ferlinghetti - "The world is a beautiful place" per ricordare uno dei grandi padri della Beat Generation
(Foto anteprima: Cmichel67) Ci ha lasciato due giorni fa Lawrence Ferlinghetti, uno dei padri della Beat Generation
Jam TV – Music Room #3 - Rino Gaetano, Sotto un cielo sempre più blu
Venerdì 26 febbraio, ore 18.30, terzo appuntamento con Jam TV – Music Room: "Rino Gaetano, Sotto un cielo sempre più blu"
Peter Gabriel reincide "Biko" insieme a 25 musicisti di tutto il mondo
Un messaggio ancora attuale quello di "Biko", classico di Peter Gabriel dedicato a Steve Biko, l’attivista sudafricano anti-apartheid che fu ucciso dalla polizia nel 1977, mentre era in stat
Jam TV – Music Room #2 - "Viaggio nella black music di ieri e di oggi"
Venerdì 19 febbraio, ore 18.30, secondo appuntamento con Jam TV – Music Room: "Viaggio nella black music di ieri e di oggi"
Morto il leggendario pianista jazz Chick Corea
(Foto: Tore Sætre / Wikimedia) Ci ha lasciato all'età di 79 anni Chick Corea. Lo ricordiamo con una performance live di "Spain", eseguita con la Chick Corea Akoustic Band
Noa - My Funny Valentine
(Foto: Ronan Akerman) L’Amore protagonista del nuovo singolo interpretato dalla cantante insieme al suo storico chitarrista
Metallica - Enter Sandman (Live @ The Late Show With Stephen Colbert)
I Metallica eseguono dal vivo, all'interno dello show di Stephen Colbert, il loro classico "Enter Sandman"
Jam TV – Music Room #1 - 1971 – 2021: 50 anni di songwriting al femminile
Venerdì 12 febbraio, ore 18.30, primo appuntamento con Jam TV – Music Room in cui si celebreranno due album che in questo 2021 compiono 50 anni: "Tapestry" di Carole King e "Blue"

Pagine