07/02/2022

Intervista a Bruce Sudano: “Ode To A Nightingale” e presto un nuovo documentario su Donna Summer

Bruce Sudano ci ha parlato del suo nuovo album “Ode To A Nightingale”, un lavoro in cui “c’è anche l’Italia”, e infine del nuovo documentario dedicato a sua moglie Donna Summer, a dieci anni dalla sua scomparsa

 
Bruce Sudano ha pubblicato il suo nuovo album Ode To A Nightingale (Purple Heart Recording Co., 2021). Il singer songwriter americano inizialmente ha realizzato i brani del suo nuovo lavoro nel proprio home studio di Milano, città in cui vive per lunghi periodi quando non è a Los Angeles, e anche in fase di scrittura parte dell’ispirazione è arrivata probabilmente dal suo legame con il nostro Paese. Ode To A Nightingale è anche uno dei brani contenuti all’interno dell’album e, sebbene il titolo sia lo stesso dell’omonimo poema romantico scritto da John Keats nel 1819, qui lo spunto è arrivato da alcune poesie di Pier Paolo Pasolini: “Ho visto l’usignolo come un’immagine di speranza che canta una canzone di speranza nell’oscurità, era tipo l’immagine che ho creato nella mia mente” – ha dichiarato a tal proposito Bruce Sudano.
 
Il singer songwriter è noto principalmente come autore e ha lavorato ad esempio con artisti come Dolly Parton e Michael Jackson, solo per citarne due tra i più importanti. Ultimamente però ha scritto davvero tanto per sé e infatti ha pubblicato ben tre album – Spirals Vol. 1: Not a Straight Line to Be FoundSpirals Vol. 2: Time and the Space In Between e ovviamente Ode To A Nightingale – negli ultimi due anni.
 
Il 17 maggio 2022 saranno trascorsi dieci anni dalla scomparsa di Donna Summer, regina della disco music e moglie di Bruce Sudano. Per questo motivo abbiamo voluto chiedere al singer songwriter, in conclusione della nostra chiacchierata, qualche anticipazione su Donna, documentario che dovrebbe uscire prossimamente e che è diretto da una delle due figlie avute dalla coppia, Brooklyn Sudano, e dal regista premio Oscar Roger Ross Williams (se lo ritenete opportuno, sono disponibili i sottotitoli e potete attivarli tramite l’apposita opzione di YouTube per seguire l’intervista):
 
 

 

On demand

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi rimanere sempre aggiornato su rock e dintorni? Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere tutte le settimane nuovi video, contenuti esclusivi, interviste e tanto altro!